Cronaca

Altalene, castello e giostrine per i parchi cittadini di Ozzano e frazioni

Altalene, castello e giostrine per i parchi cittadini di Ozzano e frazioni

E’ tempo di novità per i giochi per bambini installati nei parchi di Ozzano. L’Amministrazione comunale, infatti, ha investito ben 74 mila euro (Iva compresa) per sistemare o sostituire le giostrine presenti. «Abbiamo voluto riunire in un unico progetto ?complessivo la necessità di riqualificare, con sostituzioni o nuove attrezzature, gli arredi ludici della aree verdi pubbliche del territorio comunale, sia del capoluogo che delle frazioni – motiva l’assessore ai Lavori pubblici, Mariangela Corrado -. Abbiamo poi scelto di inserire giochi ed elementi che, oltre ad essere funzionali, divertenti e gradevoli?, soddisfino le esigenze manutentive e quindi di sicurezza. Abbiamo dunque scelto giochi e arredi principalmente con elementi in metallo».

I parchi in cui verranno installati o sistemati i giochi sono sette. Partendo dalle frazioni, a Ponte Rizzoli è necessario provvedere a rinnovare parzialmente il parco giochi di via Verde e ad implementare le attrezzature ludiche attualmente presenti con nuove attrezzature che rispettino i criteri previsti dalla vigente normativa in materia di sicurezza e tutela dell’incolumità dei piccoli utenti. «A Ponte Rizzoli abbiamo condiviso il progetto e la scelta degli arredi e dei giochi anche con alcune mamme, sensibili alle necessità della frazione?, ?che si sono rese disponibili? – aggiunge la Corrado -. L’intervento prevede la sostituzione del castello con due torri e una pertica elicoidale e l’inserimento di un bilico a molla,? la pavimentazione antitrauma, il rinnovo della rete da pallavolo? e una bacheca in cui inserire?,? oltre alle ?? comunicazioni,? anche alcune schede ?descrittive dei giochi di una volta, come i quattro cantoni».

Presso il parco della Resistenza, invece, si sostituirà un gioco non più funzionante con una altalena a forma di coccodrillo, verrà ripristinata l’altalena con tavolette, e si inseriranno una giostrina e la nuova pavimentazione antitrauma dove necessario. Spostandosi al parco della Vita, verranno sostituiti il castelletto, la pavimentazione antitrauma e la balaustra che delimita l’area giochi?. Ancora, sia nell’area verde di via Berti che in quella di via del Partigiano a Mercatale verrà sostituita un’altalena. Infine, in via Andrea Costa, in seguito a diverse richieste avanzate dalla cittadinanza verrà installato un gioco a molla con pavimentazione antitrauma, mentre nel parco Federica Baribieri verrà ripristinata la torre multipiano.«I nuovi giochi verranno tutti posizionati entro il mese di giugno – conclude l’assessore -. E” inoltre già in programma per l’autunno il periodico monitoraggio di tutte le attrezzature ludiche presenti nelle aree verdi pubbliche, con le conseguenti eventuali manutenzioni». (gi.gi.) 

Nella foto il parco giochi presso il parco della resistenza come si presenta oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast