Posts by tag: giochi

Cronaca 16 Novembre 2019

Al centro sociale La Tozzona il maxigioco «Scale e serpenti» ha preso il posto delle bocce

Dalle bocce a «Scale e serpenti». Il centro sociale La Tozzona, in Pedagna, ha deciso di riconvertire lo spazio un tempo destinato al gioco delle bocce secondo il progetto di Ali Hosseini, artista locale originario dell’Iran. «Il centro sociale ha sostenuto la mia idea di realizzare un maxigioco con cui grandi e piccoli potranno giocare all’aperto – racconta l’artista -. Si tratta di un progetto di educazione culturale che rimanda alla vecchia tradizione di ritrovarsi e giocare per strada. Oggi questa è un’alternativa al gioco digitale».

Così, dall’incontro fra l’artista e il centro sociale, è nato il tabellone di cinque metri per cinque dipinto a mano sull’ex campo da bocce, sul quale da martedì 22 ottobre è possibile giocare a Scale e serpenti, gioco nato in India e da lì poi diffusosi prima in Inghilterra e poi in tutti i Paesi anglofoni, simile nel regolamento al nostro Gioco dell’oca: i giocatori procedono sul tabellone secondo i numeri segnati dal dado di volta in volta tirato, le caselle con le scale permettono di salire più velocemente mentre quelle con i serpenti obbligano a retrocedere.

Ad ideare il progetto, come detto, è stato Hosseini, in arte Libra, che ha proposto l’idea al centro sociale di quartiere ma che sogna, un giorno, di riempire la città di maxigiochi tutti diversi come promozione dei giochi della tradizione e del passato. Nonostante la formazione scientifica nel campo delle energie rinnovabili, Hosseini ha scelto di seguire una carriera artistica sperimentale che condivide con gli altri attraverso corsi di formazione, laboratori creativi e installazioni pubbliche come il nuovo maxigioco al centro sociale La Tozzona. (mi.mo.)

Al centro sociale La Tozzona il maxigioco «Scale e serpenti» ha preso il posto delle bocce
Cronaca 31 Maggio 2019

Stasera per la quinta volta all'hotel Molino Rosso la finale regionale del “Cervellone champions quiz'

Si svolgerà stasera, all”hotel Molino Rosso di Imola, la finale regionale del “Cervellone champions quiz”. Per la quinta volta consecutiva sarà dunque il Molino Rosso ad ospitare l”ultimo atto in Emilia Romagna del quiz game più famoso d”Italia, che porterà a Imola un esercito di 80 team e oltre 400 partecipanti che si sfideranno nel rispondere alle domande a colpi di tastiere wireless, con l”obiettivo di conquistare la finale nazionale che si disputerà il 17 giugno a bordo di una nave da crociera della Grimaldi Lines, main partner del concorso.

Alla vigilia dell”appuntamento Fausto Peppi, responsabile regionale del Cervellone, commenta: «Siamo felici di tornare  anche quest’anno ad Imola, dove portiamo un genere di animazione sano, basato sulla cultura personale e sul divertimento. Come nei quiz televisivi, le squadre, munite di una tastiera wireless, rispondono in tempo reale a domande di vario genere che vengono visualizzate sui maxischermi».

«A fare la differenza con gli altri quiz di questo genere è l’animazione che ogni sera riesce a trasformare un elenco di domande in un vero e proprio evento – prosegue Peppi -. Siamo orgogliosi di portare ancora una volta ad Imola la finale regionale del contest “Cervellone Champions Quiz” con le squadre che si sono qualificate durante l’inverno in una quarantina di locali tra nelle province di Ferrara, Rimini, Ravenna, Forlì-Cesena e Bologna. Nove team usciranno dalla finale di Imola per andare a giocare la finale nazionale del 17 giugno». (r.cr.)

Nella foto un”immagine della finale dello scorso anno

Stasera per la quinta volta all'hotel Molino Rosso la finale regionale del “Cervellone champions quiz'
Cultura e Spettacoli 17 Maggio 2019

Rinviata a fine giugno la Sagra della Badessa di Ozzano Emilia

Doveva tenersi questo weekend ad Ozzano la 34ª Sagra della Badessa che, come ogni anno, riconduce al tempo del Medioevo. A causa, invece, delle cattive previsioni meteo e per l’inagibilità del campo erboso, l”evento è stato rinviato a sabato 29 e domenica 30 giugno. La cena medievale del venerdì, invece, è stata definitivamente annullata. A darne la notizia è stato il Comune di Ozzano tramite la Pagina Fb. Per info: Info Proloco Ozzano dell”Emilia tel. 0514123316 – cell. 3454590599email info@prolocozzano.(d.b.)

Nella foto gentilmente concessaci dalla Pro Loco di Ozzano, un momento di una precedente edizione della sagra (foto di Francesco Del Grande)

Rinviata a fine giugno la Sagra della Badessa di Ozzano Emilia

I bambini si mascherano e giocano nell'ultimo giorno di Carnevale

Martedì grasso a Imola è dedicato ai più piccoli. Oggi, l”appuntamento è in piazza Matteotti dalle ore 15 con il consueto appuntamento che vedrà bambini e ragazzi partecipare al Concorso delle maschere che premierà i tre costumi più ingegnosi, creativi e realizzati in proprio con materiale di recupero (iscrizioni sul posto dalle 15 alle 15.30). Il programma, con la collaborazione di Radio Bruno, prevede anche animazione, balli con le sigle dei cartoni animati e giochi con i Radiotubbies. Si potranno gustare sfrappole e zucchero filato distribuiti dall’associazione «Insieme per un futuro migliore – Progetto bimbi di Chernobyl», saranno distribuiti palloncini sagomati e ci si potrà truccare allo spazio trucca-bimbi. Infine, saranno presenti giochi gonfiabili, disponibili gratuitamente.
Dalle ore 15 al termine del normale orario di pagamento, si potrà sostare gratuitamente nei seguenti parcheggi a sbarre: parcheggio Centro Città (ingresso via Aspromonte e viale Carducci), Ortomercato (via Zappi), Ragazzi del ’99, Guerrazzi, parcheggio Palestra Cavina. (r.c.)

Nella foto un momento delle premiazioni dello scorso anno

I bambini si mascherano e giocano nell'ultimo giorno di Carnevale
Cultura e Spettacoli 9 Novembre 2018

Un viaggio nel medioevo con «L'Antico Castello» nel weekend

Un viaggio indietro nel tempo, alla riscoperta delle origini di Castel San Pietro: lo offre «L’Antico Castello», manifestazione ideata e promossa dalla Pro Loco di Castel San Pietro che per un weekend riporta in vita il tempo passato e il turismo presente nell’ambito del più ampio progetto «Dante primo turista tra Emilia e Romagna» e all’interno del programma di appuntamenti del Baccanale di Imola. Dal 9 all’11 novembre Castello si riempirà così di spettacoli, mostre, eventi enogastronomici, possibilità di escursioni nel territorio, giochi medioevali, arcieri, falconieri e mercatini a tema.

Giunta all’ottava edizione, l’iniziativa prende il via venerdì 9 con l’inaugurazione alle ore 17 della mostra «L’antico Castello: fotografie, manufatti e testimonianze sulle origini medioevali di Castel San Pietro Terme» nella saletta d’arte di via Matteotti 79 (visitabile fino alle 19, poi sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16.30 alle 19 e domenica dalle 10 alle 19). Sempre venerdì il teatro Cassero ospiterà alle 20.30 lo spettacolo di Marco De Simone Una piuma è fatta per volare, liberamente tratto dal racconto di Giorgio Faletti La piuma (biglietto 10 euro, info e prenotazioni al 333/2731652).

Ancora mostre sabato 10 novembre. Alle 10, nell’ex stazione delle corriere, lo scultore Renato Mancini, che trasforma i materiali di recupero in creazioni, reinventando la realtà e riportandoli a nuova vita, inaugurerà la sua «Personaggi ed emozioni della Divina Commedia», mentre alle 11 nella sala degli antichi sotterranei del palazzo comunale gli studenti dell’Iis Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro racconteranno e riprodurranno la mostra «Dante Experience» attraverso la loro interpretazione (entrata libera). Alle 14, poi, partirà il «Dante bus», un tour inedito ed inusuale alla scoperta dei borghi del territorio con radici ed anima medievale, accompagnati dallo sguardo del sommo poeta: il tour prevede la visita guidata alla scoperta del borgo medievale di Castel del Rio, intrattenimenti ed apericena a tema presso l’Iis Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro (costo 45 euro, prenotazione obbligatoria allo 051/ 6951379, posti limitati).

Domenica si avrà il clou della manifestazione. Dalle 10 il centro storico sarà animato con mostre, mercatini a tema, antichi mestieri, arcieri e rievocazioni medioevali, con attenzione agli eventi per i più piccoli. Dalle 12, poi, sarà possibile riscoprire i prodotti tipici del nostro territorio gustando antiche ricette, mentre spettacoli ed eventi a tema intratterranno la città per tutta la giornata. Tra gli eventi, da ricordare alle 11 nella sala degli antichi sotterranei del palazzo comunale la replica della «Dante Experience» con gli studenti, alle 12 in piazza XX Settembre gli antichi sapori con primi piatti, formaggi con miele, fichi caramellati; sempre qui alle 15 ci saranno dimostrazioni di falconeria, mentre la saletta espositiva di via Matteotti 79 sarà protagonista della lettura in dialetto bolognese di alcuni passi tratti dalle opere di Dante Alighieri alle 16. Quindi spazio alla distribuzione di caldarroste con spettacoli finali alle 17 in piazza XX Settembre, seguita dal racconto di «Dante Experience» degli studenti nella sala degli antichi sotterranei del palazzo Comunale.

Nella foto un momento dell’edizione 2017 de «L’Antico Castello»

Un viaggio nel medioevo con «L'Antico Castello» nel weekend
Ciucci (ri)belli 7 Novembre 2018

A Imola ha riaperto La casa dei giochi

La casa dei giochi

La casa dei giochi, lo spazio gratuito dedicato ai bambini da 0 a 6 anni e alle loro famiglie, ha riaperto lo scorso lunedì 5 novembre all’interno del nido d’infanzia comunale Scoiattolo di Imola (in viale Saffi 22, sezione D, primo piano, tel. 0542 23186).

Novità di quest’anno è la gestione partecipata con i volontari dell’associazione Amici del nido comunale d’infanzia lo Scoiattolo, che garantiranno la presenza sul posto e l’organizzazione di piccole attività di animazione per i piccoli in collaborazione con il personale dei Servizi per l’Infanzia del Comune di Imola.

Altra novità è l’estensione dell’età dei piccoli partecipanti fino ai 6 anni (in precedenza era solo fino ai 4 anni).

“La Casa dei Giochi è un momento di incontro pensato per giocare, conversare, fare merenda e trascorrere un piacevole pomeriggio, adulti e bambini insieme – spiegano gli organizzatori -. Si tratta, infatti, di uno spazio dedicato ai bambini da 0 a 6 anni e alle loro famiglie, nel quale si accede con i genitori, in una delle sezioni part time del nido Scoiattolo il lunedì e il giovedì, dalle ore 16 alle 18.30, nel periodo dal 5 novembre 2018 al 15 aprile 2019 (chiuderà per le festività natalizie come da calendario scolastico). I bambini devono essere accompagnati da un adulto, che sarà comunque responsabile dei minori: gli educatori presenti hanno funzione di coordinamento e i bimbi non possono essere lasciati in loro custodia”.

La casa dei giochi

L’ingresso è gratuito e non occorre alcuna prenotazione. In maniera del tutto volontaria, è possibile iscriversi all’associazione Amici del nido d’infanzia lo Scoiattolo.

Ad accogliere genitori, nonni e bambini sarà il personale dei Servizi per l’infanzia comunali, in collaborazione con i volontari dell’associazione Amici del nido d’infanzia lo Scoiattolo. Durante questi incontri, per coinvolgere ancora di più i bimbi e gli adulti che li accompagnano, le educatrici del nido e l’associazione organizzeranno diversi laboratori sulla lettura, sulla manipolazione, sulla cucina e tante altre divertenti attività. Sul sito dell’Associazione si potranno trovare tutte le notizie e gli aggiornamenti sulle attività programmate.

“L’Amministrazione comunale – ha sottolineato l’assessore alla Scuola Claudia Resta – è particolarmente lieta della riapertura della Casa dei giochi perché rappresenta un’ottima e ulteriore opportunità per tante famiglie della nostra città. Grazie all’associazione Amici del nido comunale d’infanzia Scoiattolo per la preziosa sinergia a supporto dell’iniziativa”.

La casa dei giochi (presso il nido Scoiattolo)
Viale Saffi 22 (sezione D, primo piano) – Imola
Ogni lunedì e giovedì (fino al 15 aprile 2019), ore 16-18.30
Telefono: 0542/23186

Nelle foto la giornata inaugurale di lunedì scorso, alla presenza dell’assessore alla Scuola, Claudia Resta (al centro), e il referente del servizio Infanzia del Comune di Imola, Daniele Chitti

A Imola ha riaperto La casa dei giochi
Cronaca 28 Maggio 2018

Altalene, castello e giostrine per i parchi cittadini di Ozzano e frazioni

E’ tempo di novità per i giochi per bambini installati nei parchi di Ozzano. L’Amministrazione comunale, infatti, ha investito ben 74 mila euro (Iva compresa) per sistemare o sostituire le giostrine presenti. «Abbiamo voluto riunire in un unico progetto ?complessivo la necessità di riqualificare, con sostituzioni o nuove attrezzature, gli arredi ludici della aree verdi pubbliche del territorio comunale, sia del capoluogo che delle frazioni – motiva l’assessore ai Lavori pubblici, Mariangela Corrado -. Abbiamo poi scelto di inserire giochi ed elementi che, oltre ad essere funzionali, divertenti e gradevoli?, soddisfino le esigenze manutentive e quindi di sicurezza. Abbiamo dunque scelto giochi e arredi principalmente con elementi in metallo».

I parchi in cui verranno installati o sistemati i giochi sono sette. Partendo dalle frazioni, a Ponte Rizzoli è necessario provvedere a rinnovare parzialmente il parco giochi di via Verde e ad implementare le attrezzature ludiche attualmente presenti con nuove attrezzature che rispettino i criteri previsti dalla vigente normativa in materia di sicurezza e tutela dell’incolumità dei piccoli utenti. «A Ponte Rizzoli abbiamo condiviso il progetto e la scelta degli arredi e dei giochi anche con alcune mamme, sensibili alle necessità della frazione?, ?che si sono rese disponibili? – aggiunge la Corrado -. L’intervento prevede la sostituzione del castello con due torri e una pertica elicoidale e l’inserimento di un bilico a molla,? la pavimentazione antitrauma, il rinnovo della rete da pallavolo? e una bacheca in cui inserire?,? oltre alle ?? comunicazioni,? anche alcune schede ?descrittive dei giochi di una volta, come i quattro cantoni».

Presso il parco della Resistenza, invece, si sostituirà un gioco non più funzionante con una altalena a forma di coccodrillo, verrà ripristinata l’altalena con tavolette, e si inseriranno una giostrina e la nuova pavimentazione antitrauma dove necessario. Spostandosi al parco della Vita, verranno sostituiti il castelletto, la pavimentazione antitrauma e la balaustra che delimita l’area giochi?. Ancora, sia nell’area verde di via Berti che in quella di via del Partigiano a Mercatale verrà sostituita un’altalena. Infine, in via Andrea Costa, in seguito a diverse richieste avanzate dalla cittadinanza verrà installato un gioco a molla con pavimentazione antitrauma, mentre nel parco Federica Baribieri verrà ripristinata la torre multipiano.«I nuovi giochi verranno tutti posizionati entro il mese di giugno – conclude l’assessore -. E” inoltre già in programma per l’autunno il periodico monitoraggio di tutte le attrezzature ludiche presenti nelle aree verdi pubbliche, con le conseguenti eventuali manutenzioni». (gi.gi.) 

Nella foto il parco giochi presso il parco della resistenza come si presenta oggi

Altalene, castello e giostrine per i parchi cittadini di Ozzano e frazioni
Sport 8 Maggio 2018

Aspettando la Superbike… al Castel Guelfo The Style Outlets giochi, premi e una mini-pista per bambini

Mancano pochi giorni al Campionato Mondiale di Superbike che sbarcherà a Imola dall”11 al 13 maggio. Nell”attesa al Castel Guelfo The Style Outlets da oggi fino a giovedì 10 è in arrivo il WorldSBK Warm Up Tour, iniziativa che avvicinerà i fan al mondo delle due ruote a alla corsa che infiammerà l”autodromo Enzo e Dino Ferrari.

In pratica un truck (camion) sarà allestito all”ingresso centrale e sarà il fulcro di tante attività dedicate alle famiglie e ai bambini come schermi giganti, giochi per tutte le età e una mini-pista per far provare ai più piccoli le emozioni della gara. L”evento permetterà inoltre ai partecipanti di vincere premi, biglietti e gadget della Superbike proprio alla vigilia del weekend motoristico imolese.

r.s.

Nella foto: la tappa spagnola del WorldSBK Warm Up Tour 

Aspettando la Superbike… al Castel Guelfo The Style Outlets giochi, premi e una mini-pista per bambini

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast