Sport

Basket C Gold, coach Serio e il mercato di Castel Guelfo: «Gente stimolata ed effetto rivincita»

Basket C Gold, coach Serio e il mercato di Castel Guelfo: «Gente stimolata ed effetto rivincita»

Secondo anno in C Gold per la squadra di coach Giampiero Serio che, dopo il quinto posto della passata stagione e la sconfitta in gara-3 nei quarti play-off contro la Salus Bologna, dovrà per forza togliersi di dosso i panni della matricola terribile e cercare di diventare sempre più una solida realtà di questa categoria.

L’estate, grazie al brillante lavoro del diesse Marco Caprara, ha portato in dote, molti giocatori, oltre alle conferme di alcuni protagonisti della passata stagione. «Abbiamo puntato su ragazzi con grandi stimoli – ha spiegato il tecnico gialloblù – che vengono da un’annata negativa insieme alla loro squadra. L’effetto rivincita e la voglia di ripartire pensiamo saranno fondamentali per tenere alto il livello delle nostre prestazioni».

Cosa manca al roster per definirsi completo?

«Dopo la conferma di Musolesi come pivot titolare servono alcuni Under per i quali siamo in contatto con San Lazzaro, visti i buoni rapporti che durano da tempo con la società felsinea».

Un voto al mercato?

«Non mi piace darne. Sono però molto felice e convinto che questa squadra sia la migliore che una piazza come Castel Guelfo possa permettersi. Non abbiamo certo le possibilità economiche di alcune società di C Gold o altre della zona, ma il diesse Caprara mi ha messo tra le mani una squadra stimolante e sicuramente di un livello superiore anche alle più rosee aspettative».

Dopo la fine del campionato ti sei preso circa un mese per riflettere sul tuo futuro. Alla fine cosa ti ha convinto a rimanere?

«I dubbi erano legati esclusivamente ai miei impegni lavorativi. La società si è dimostrata molto aperta e ha fatto di tutto per mettermi in condizione di allenare ancora qui. Non ho mai preso in considerazione altre offerte perché Castel Guelfo è la mia seconda casa».

L’anno scorso siete partiti per salvarvi e avete chiuso al quinto posto. Quali sono gli obiettivi per la stagione ormai alle porte?

«Punteremo a fare ancora meglio e abbiamo tutte le carte in regola per disputare un ottimo campionato. Non sarà semplice e dovremo per forza superarci, ma l’idea di rinnovare parzialmente la squadra va proprio in questa direzione, perché siamo sicuri che ogni elemento del roster potrà dare un importante contributo». 

d.b.

L”articolo completo su «sabato sera» del 26 luglio.

Nella foto: coach Serio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast