Cronaca

«Cari nonni» e «Cara nonna», premiati i vincitori dei concorsi che uniscono gli anziani e i bambini

«Cari nonni» e «Cara nonna», premiati i vincitori dei concorsi che uniscono gli anziani e i bambini

Come ogni anno è arrivato il momento dell’appuntamento con due concorsi che uniscono le generazioni, quella degli anziani e quella dei più piccoli. L’1 dicembre si è svolta a Imola, nella galleria del Centro intermedio Carducci la premiazione di «Cari nonni», concorso indetto dall’associazione di volontariato Auser nelle scuole d’infanzia e primarie del circondario.

Secondo gli esperti e la giuria popolare a meglio interpretare il tema, «Fiori per voi Cari nonni», sono state la sezione Panda della materna comunale Pambera di Imola e la 2ª B della primaria Cesare Zavoli di Borgo Tossignano. I cartelloni realizzati dai partecipanti rimarranno esposti fino al 6 gennaio.

Venerdì 7 dicembre, invece, presso la casa di riposo Santa Maria di Tossignano, gestita dalla coop. Solco-Prossimo per conto di Comunità Solidale, le quinte elementari di Borgo, Casalfiumanese, Fontanelice, Castel del Rio e Sassoleone, sono state coinvolte nel concorso «Cara nonna», in collaborazione con l’Associazione Alzheimer e il Comune di Borgo. I bambini partecipanti sono stati oltre 70; dovevano cimentarsi nell’elaborazione di temi, poesie e disegni trattanti il delicato argomento. Tra tutti gli elaborati presentati, le due insegnanti, Gigliola Poli e Liviana Pompei, hanno scelto i vincitori.

Nella foto un”immagine della premiazione di Cari Nonni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast