Cronaca

Treni in tilt sulla linea Adriatica, trovato un corpo sui binari tra Imola e Castel San Pietro

Treni in tilt sulla linea Adriatica, trovato un corpo sui binari tra Imola e Castel San Pietro

Treni in tilt a causa del rinvenimento di un corpo sulla massicciata della linea Adriatica verso nord tra Imola e Castel San Pietro.

La circolazione è stata sospesa in entrambi i sensi di marcia dalle ore 17.40 alle 18.10, poi è stato dato il nulla osta per la riattivazione del transito dei convogli verso sud. Quindi i treni stanno procedendo a senso unico alternato e ovviamente hanno accumulato notevoli ritardi fino a 80 minuti, anche perché si tratta di una delle ore di punta per il traffico pendolare.

Secondo le prime informazioni di Rfi (Rete ferroviaria italiana) si tratterebbe del cadavere di una persona. Il macabro rinvenimento è stato segnalato da un treno in transito. Sul posto sono al lavoro gli agenti della Polfer e l”autorità giudiziaria. Al momento non si sa se si è trattato di un investimento. Il corpo si trovava sulla massicciata sul lato all”esterno dei binari. (l.a.)

Foto d”archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast