Sport

Judo, l'imolese Leonardo Carnevali agli Europei Under 18 di Sarajevo

Judo, l'imolese Leonardo Carnevali agli Europei Under 18 di Sarajevo

Il judo imolese approda a Sarajevo per i campionati Europei Cadetti (Under 18) nella categoria 90 kg. Il merito è di Leonardo Carnevali, atleta del Judo Imola, che domani, sabato 30 giugno, sarà impegnato proprio in Bosnia-Erzegovina, nella gara individuale di judo olimpico, con l’obiettivo di provare a conquistare una medaglia. «Questa sarà per me una grossa opportunità – ha commentato il giovane judoka classe 2001 – e non voglio buttarla via, anche perché il prossimo anno passerò Junior (18-21 anni, nda) e sarà molto più dura arrivare a questo tipo di manifestazioni. Con la Nazionale siamo stati in ritiro prima a Porec, in Croazia, poi a Lignano Sabbiadoro per la preparazione e per me sono stati giorni molto costruttivi grazie agli insegnamenti dei tecnici federali».

Com’è nata la passione per questa disciplina?

«Circa 13 anni fa e un po’ alla volta, senza che nessuno in famiglia mi abbia spinto verso questo sport poco conosciuto tra noi giovani». 

A Sarajevo pensi che il podio sia possibile?

«Credo di sì, ma ci vorrà anche un po’ di fortuna nel sorteggio».

Leonardo Carnevali a Imola è allenato da Vito Ponzi, tecnico e presidente del Judo Imola, e negli anni ha già dimostrato il suo valore conquistando, ai campionati italiani, l’oro nel 2015 e due bronzi sia nel 2017 sia quest’anno a Roma. «Sarà l’unico italiano nella categoria dei 90 kg – ha ammesso Vito Ponzi – e per noi è una soddisfazione incredibile».

Vi eravate accorti di avere tra le mani un piccolo campione?

«E’ sempre stato un ragazzino attento, che ha dato continuità agli allenamenti. Non è semplice venire in palestra tutti i giorni, a volte con sedute integrative, gareggiare la domenica e coniugare il tutto con la scuola. Inoltre è bravo tecnicamente nella lotta in piedi e in quella a terra, soprattutto nella leva e nello strangolamento».

Per lui il podio è possibile. Lei cosa ne pensa?

«Non faccio mai pronostici. Spero possa fare una buona gara, anche per mettersi alle spalle una fastidiosa infiammazione al tendine rotuleo del ginocchio che l’ha limitato parecchio negli ultimi mesi».

d.b.

L”articolo completo su «sabato sera» del 28 giugno.

Nella foto: Leonardo Carnevali a «Sport al Centro» con atleti del Judo Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast