Cultura e Spettacoli

L’Imola Summer Fest sta arrivando. Tanti ospiti attesi nell'area Lungofiume

L’Imola Summer Fest sta arrivando. Tanti ospiti attesi nell'area Lungofiume

La Centrale perde la birra nel nome ma diventa un vero e proprio Imola Summer Fest lungo diciotto giorni, dal 5 al 22 luglio. La manifestazione nata nell’area della vecchia centrale di cogenerazione di Montericco a Imola come «La Centrale della Birra», e organizzata dall’associazione culturale imolese App & Down (la stessa di Natale Zero Pare che anima l’inverno al mercato ortofrutticolo), in pochi anni ha riscosso un tale successo da crescere fino ad occupare, quest’anno, l’area Lungofiume e durare diciotto giorni consecutivi con proposte e spettacoli per tutti i gusti. «E per non confonderci con le centinaia di feste della birra in giro per l’Italia, abbiamo scelto di portare Imola nel nome», spiega Giuseppe Bianco, dell’associazione App & Down.

La quinta edizione della festa vede numerosi grandi nomi fra i tanti ospiti attesi dal 5 al 22 luglio: Morgan (martedì 17) e Almamegretta (giovedì 19) per la musica, Raul Cremona, Beppe Braida (domenica 22) e Gianluca Scintilla Fubelli (martedì 10) fra i comici, ma anche Marco Travaglio, giornalista che domenica 15 porterà lo spettacolo Slurp. Tutti gli spettacoli avranno luogo sullo speciale palco con annessa scenografia appositamente costruita per l’Imola Summer Fest, «un palco articolato e formato da led wall ed elementi di materiali diversi che somiglierà ad una vera centrale, così da richiamare il nome del festival», precisa Bianco.

Come già nelle precedenti edizioni, le scenografie saranno costituite anche da video mapping, forma d’arte multimediale che coniuga proiezioni di luci e superfici reali in un gioco di illusioni ottiche. Ad inaugurare la manifestazione, giovedì 5, sarà Raul Cremona. Oltre agli spettacoli sul palco sono previsti laboratori per bambini, mercatini d’artigianato e le giostre. Non mancherà neppure l’aspetto solidale, che caratterizza da sempre le manifestazioni dell’associazione App & Down, con una raccolta benefica in favore del reparto di pediatria dell’ospedale di Imola.

mi.mo.

Nella foto (Isolapress): il palco de «La Centrale» nel 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast