Cronaca

Beppe Grillo avvistato a Imola dopo le dimissioni dell'assessora Dhimgjini

Beppe Grillo avvistato a Imola dopo le dimissioni dell'assessora Dhimgjini

Nessuna novità ufficiale sul fronte delle ipotesi di rimpasto in Giunta dopo le dimissioni dell”assessora Ina Dhimgjini. Nel frattempo oggi è stato avvistato a Imola, Beppe Grillo. Il comico che si è fatto leader politico del Movimento è stato notato chiacchierare all”hotel Molino Rosso con Gabriele Betti, noto attivista 5Stelle imolese, sempre presente e vicinissimo ai vertici, ma sempre in ruoli di retroguardia mai di frontman, grande amico di Massimo Bugani (capogruppo in consiglio comunale a Bologna e vicecapo della segreteria del vicepremier Di Maio).

Forse il momento di difficoltà di Imola (Dhimgjini è il secondo pezzo della squadra Sangiorgi che lascia in appena sei mesi, per non parlare dell”impasse sul Cda del ConAmi che blocca investimenti e attività) ha richiesto una visita sul Santerno? Dal Comune dicono che non è previsto alcun incontro tra Grillo e Sangiorgi. «C”è un legame di amicizia personale con Betti, probabilmente Grillo è venuto per questo, magari per mangiare un piatto di tagliatelle…».

E il nuovo assessore o assessora? Sangiorgi ribadisce solo che «è avviato il percorso per trovare chi sostituirà Ina». Da riassegnare ci sono deleghe fondamentali, non solo da un punto di vista dei servizi comunali come le politiche sanitarie o sociali o quelle abitative, ma anche altre che facevano parte esplicitamente del mandato della Giunta Sangiorgi, come la disabilità o la famiglia. Poi ci sono pari opportunità, partecipazione, volontariato. (l.a.)

Nelle foto Beppe Grillo (a destra) a Imola a colloquio con Gabriele Betti (al centro) – Foto Isolapress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast