Cronaca

Completato il nuovo impianto di riscaldamento nel santuario della Madonna delle Grazie

Completato il nuovo impianto di riscaldamento nel santuario della Madonna delle Grazie

Chi frequenta il santuario della Beata Vergine delle Grazie, che fa parte del complesso conventuale dell”Osservanza a Imola, ora potrà farlo potendo contare sul confort assicurato da un impianto di riscaldamento nuovo di zecca. E” stata infatti completata in questi giorni la parte dell”intervento sul complesso conventuale che prevedeva proprio la realizzazione del nuovo impianto, mentre sono tuttora in corso i lavori sul primo chiostro (quello più antico), che comprendono il rifacimento degli intonaci, la tinteggiatura globale e la sistemazione dell’impianto di illuminazione sia del chiostro sia delle lunette affrescate. 

L”intervento è interamente finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, che per il triennio 2018-2020 ha concesso un contributo di 140.000 euro. Oltre ai lavori eseguiti e a quelli in fase di ultimazione, con il finanziamento sarà realizzato anche prossimamente il restauro del gruppo scultoreo “Compianto sul Cristo morto”, meglio noto con il nome di “I Piagnoni”, le sette statue a grandezza naturale che si trovano nella cappella affacciata sul giardino esterno (quest”ultimo di proprietà del Comune, ndr). 

Il Comitato RestaurOsservanza, intanto, procede con la sua opera di raccolta fondi che serviranno per completare il recupero del complesso monumentale. Finora le varie iniziative organizzate hanno permesso di raccogliere circa 85.000 euro, ma ne serviranno altrettanti per finire il primo stralcio dei lavori. Tra le iniziative in programma è da segnalare il 28 febbraio alle ore 20, nella Sala polivalente-Media center dell”autodromo Enzo e Dino Ferrari, il concerto di beneficenza “Da Beethoveen a Sarasate, sonate e zingaresche per violino e pianoforte”, offerto dal Gruppo Isaf in collaborazione con l’Accademia Pianistica Internazionale di Imola, con il supporto dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari e del contributo di MarsigliLab, Imola Assicurazioni, Allestimenti e Pubblicità. (r.cro.)

Nella foto il santuario della Beata Vergine delle Grazie, che fa parte del complesso dell”Osservanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast