Sport

Le bici si «scaldano», è tempo di presentazioni e prime gare

Le bici si «scaldano», è tempo di presentazioni e prime gare

Tempo di presentazione per alcuni dei team ciclistici imolesi. Domenica 24 febbraio è in pro- gramma la festa sociale della Ciclistica Santerno Fabbi Imola, nell’inedita formula di presentazione pomeridiana alle 16.30 al centro sociale «La Stalla», seguita da un aperitivo rinforzato aperto a tutti i simpatizzanti della società. Ma un’altra società imolese ha già svelato il proprio 2019: è il Bike Innovation Gist Focus Mtb Professional Team, che è stato presentato domenica 17 febbraio allo stand Gist Italia nella cornice del CosmoBike Show, alla fiera di Verona. Una location prestigiosa, davanti a un numeroso pubblico di appassionati di ciclismo da tutta Italia, per parlare dei cinque atleti che vestiranno la casacca Bike Innovation Gist Focus nel 2019. Faranno parte del Team Elite Cristiano Salerno e Giacomo Berlato, a cui si aggiungono i tre giovani Juniores Elia Bibili Ranzo, Tommaso Sassatelli e Lorenzo Mengozzi, che si misureranno nelle stesse gare della squadra Elite, comprese le tappe dei circuiti internazionali, oltre a qualche ulteriore granfondo. «Sono felicissimo di come è andata la presentazione, nel luogo giusto e al momento giusto – ha commentato il team manager imolese Matteo Baldissarri, ricordando anche quanto è stato fatto in questi anni dalla squadra, che ha lanciato (o rilanciato) atleti in grado di salire su podi di grande valore -. Abbiamo dato il via alla stagione 2019, che parte ufficialmente già domenica, di nuovo a Verona, con gli Internazionali d’Italia a cui parteciperemo con i nostri tre Juniores. Con loro poi andremo ad Andora e a Laigueglia, per un avvio di stagione davvero impegnativo».

Il Team Elite invece esordirà il 24 marzo a Tregnago (Vr) alla Granfondo Tre Valli. C’è grande attesa per le prestazioni di Cristiano Salerno, classe 1985, passato alla mountain bike nel 2016 dopo nove anni da pro su strada e già stabilmente in Nazionale Marathon. Grande curiosità anche per l’approdo alla mountain bike di Giacomo Berlato, all’esordio nella disciplina dopo quattro anni da professionista su strada con Nippo Vini Fantini e MsTina Focus. Oltre agli atleti, buona parte del team ha partecipato alla presentazione veronese, tra cui il presidente Nicola Treggia, il direttore tecnico Gianluca Salieri, il meccanico gara Luigi Dattilo e la segretaria am- ministrativa Ilaria Sabbatani, oltre al fotografo Massimo Fulgenzi.

Tra tante presentazioni, c’è anche un calendario che si apre oggi, sabato 23 febbraio: è quello Under 23 su strada, che vedrà il team Hicari Cablotech Biotraining di Budrio del diesse Claudio Strazzari (che schiera nel 2019 anche l’unico Under 23 imolese, Filippo Bedeschi) dividersi fin dalla prima giornata di gare tra la 95a Coppa San Geo a Prevalle (Bs) e il 32° Gp Firenze-Empoli. La gara toscana vedrà anche l’esordio ufficiale del nuovo team Under 23 faentino diretto da Michele Coppolillo con il supporto di Mauro Calzoni, Alberto Contoli e Matteo Malaguti. Gli appassionati locali di ciclismo potranno vedere gli Under 23 in Romagna già domenica 24 feb- braio a San Bernardino (Ra) nel classico circuito di apertura, la 60a Coppa San Bernardino: 23 giri del percorso locale di 5,3 km, per un totale di 122 km. Partenza alle ore 13.30, arrivo previsto circa 3 ore più tardi. (ma.ma.)

Nella foto (dalla pagina facebook della Bike Innovation): la presentazione della squadra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast