Posts by tag: Ciclismo

Sport 7 Agosto 2021

Gp Fabbi prestigioso, così si diventa «grandi» – Le immagini più belle dell’edizione 2021

Anche nel 2021 il Gp Fabbi Imola si è confermato una delle principali manifesta- zioni in Italia dedicate al ciclismo giovanile, con oltre 800 iscritti tra i 6 e i 16 anni. All’autodromo Enzo e Dino Ferrari, struttura ideale per gare ciclistiche in sicurezza lontano dal traffico, i partecipanti hanno rappresentato 89 società sportive da 12 regioni, generando così un consistente indotto economico immediato per le strutture ricettive del territorio.

Ottimi riscontri dal punto di vista organizzativo per la Ciclistica Santerno Fabbi Imola, fondata nel 1995 da Ilario Rossi e presieduta da Luca Martelli, che ha riproposto questa «due giorni» dopo lo stop forzato di luglio 2020, quando l’attività agonistica giovanile era ancora sospesa causa Covid. (ma.ma.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 5 agosto.

Nella foto (Isolapress): l’edizione 2021 del Gp Fabbi

Gp Fabbi prestigioso, così si diventa «grandi» – Le immagini più belle dell’edizione 2021
Sport 31 Luglio 2021

Ciclismo, nel fine settimana il Gp Fabbi all’autodromo con mille giovani promesse

Torna il Gp Fabbi Imola, una delle principali manifestazioni ciclistiche giovanili in Italia, che quest’anno taglia il traguardo della 25a edizione. La sinergia tra Ciclistica Santerno Fabbi, società organizzatrice, e autodromo Enzo e Dino Ferrari è ormai consolidata e, negli anni Novanta, ha aperto la strada a un ciclismo giovanile praticato in totale sicurezza, lontano dal traffico e in strutture polivalenti.

Quest’anno sono già iscritti oltre 900 ragazzi e ragazze tra i 6 e i 16 anni, che si sfideranno oggi, sabato 31 luglio (Giovanissimi, a partire dalle ore 9.30) e domani, domenica 1 agosto (Esordienti dalle ore 9; Allievi dalle ore 15.30). Gli iscritti provengono da 12 regioni, in rappresentanza di circa 90 società sportive. (ma.ma.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 29 luglio.

Nella foto: l’edizione 2019 del Gp Fabbi, l’ultima disputata a causa del Covid. In pista ci sono gli Esordienti

Ciclismo, nel fine settimana il Gp Fabbi all’autodromo con mille giovani promesse
Sport 4 Luglio 2021

Mountain Bike: anche Selleri jr su due ruote, il calciatore ha completato la «Dolomitica»

Dal calcio alla… mountain bike. Che Alfonso Selleri avesse le due ruote nel sangue non c’erano dubbi, ma stavolta l’ex centrocampista di Imolese e Ravenna ha sorpreso tutti, disputando la sua prima «Dolomitica Brenta Bike», gara durissima di 62 chilometri, con 2.300 metri di dislivello positivo. Nonostante i crampi che l’hanno afflitto a circa metà corsa, Selleri è riuscito a portare a termine la corsa in 5 ore e 50 minuti, appena sotto il tempo limite delle 6 ore.

Nella foto: Alfonso Selleri alla sua prima «Dolomitica Brenta Bike»

Mountain Bike: anche Selleri jr su due ruote, il calciatore ha completato la «Dolomitica»
Sport 4 Luglio 2021

Ciclismo, «ExtraGiro» va un po’ in vacanza: parla Marco Selleri

Con i Campionati italiani di ciclismo su strada Elite (i professionisti) che hanno visto Sonny Colbrelli vestire il tricolore, si e` concluso un anno davvero intenso per «ExtraGiro», il gruppo nato dalla collaborazione tra Nuova Ciclistica Placci 2013, societa` sportiva mordanese presieduta da Marco Selleri, e Communication Clinic di Marco Pavarini. Un impegno organizzativo che non si e` mai fermato nemmeno in pieno lockdown, superando in un anno almeno tre mission impossible.

Nel 2021 il gruppo «ExtraGiro» poteva solo confermarsi: missione compiuta con il lancio di una nuova gara a tappe, il Giro di Romagna per Dante Alighieri, la bella conferma del Giro d’Italia Giovani e, per chiudere, il week-end che ha assegnato ben quattro titoli italiani, tra cronometro e strada. Un riepilogo d’obbligo, dopo dodici mesi di fuoco, prima di un’analisi a mente fredda con il mordanese Marco Selleri, direttore di ExtraGiro. «Cosa rimane il giorno dopo? Una grande soddisfazione, da dividere con tutti coloro che hanno collaborato, dal primo all’ultimo. E la consapevolezza di aver contribuito a far ripartire il ciclismo dopo la pandemia e a valorizzare il nostro splendido territorio. (ma.ma.)

L’intervista completa su «sabato sera» dell’1 luglio.

Nella foto (Isolapress): Marco Selleri insieme al nuovo campione italiano Sonny Colbrelli

Ciclismo, «ExtraGiro» va un po’ in vacanza: parla Marco Selleri
Sport 20 Giugno 2021

Ciclismo, a Imola la maglia tricolore è di Sonny Colbrelli

E’ Sonny Colbrelli il nuovo campione italiano di ciclismo. A Imola, sul traguardo in viale Saffi davanti alla Rocca, il corridore della Bahrain Victorious ha regolato in una volata a due Fausto Masnada (Deceuninck-Quickstep). (r.s.)

Nella foto (dalla pagina Facebook di Extra Giro): il trionfo di Sonny Colbrelli

Ciclismo, a Imola la maglia tricolore è di Sonny Colbrelli
Sport 20 Giugno 2021

Ciclismo, oggi è il giorno dei Campionati italiani a Imola

Oggi è il gran giorno dei Campionati italiani di ciclismo a Imola. La gara in linea Uomini Elite prenderà il via alle 11.20 da Bellaria Igea Marina; 225,9 km da percorrere per un dislivello complessivo di circa 3.600 metri. Il gruppo risalirà la Romagna passando per Villalta, Matellica, Carpinello, Forlì, Villanova, Faenza prima di affrontare Cima Monticino (280 m slm) che porta a Riolo Terme dove ci si ricongiunge con le strade dei Campionati del Mondo 2020, affrontando così Cima Galisterna (268 m slm), via Sabbioni e ingresso in Autodromo Enzo e Dino Ferrari. Si transiterà per la prima volta sotto il traguardo che in questa occasione si troverà in viale Saffi a Imola, vicino alla Rocca Sforzesca. Da lì parte il conteggio per gli ultimi quattro giri sul circuito di 31,4 km che in gran parte ricalca il percorso dei Campionati del Mondo 2020: via Bergullo, Cima Mazzolano (137 m slm), Riolo Terme, Cima Galisterna e ritorno in viale Saffi a Imola. Arrivo previsto alle 17. Tra i favoriti a conquistare la maglia tricolore, Diego Ulissi, Alberto Bettiol, Gianni Moscon e Giulio Ciccone. Occhio anche a Mattia Cattaneo, Fabio Felline e Damiano Caruso, in grande forma dopo il secondo posto al Giro.

Bicicletta quindi ancora protagonista a Imola. Un settore in crescita, come dimostrano i numeri osservati dal Centro studi di Confartigianato. Secondo la ricerca, infatti, al primo trimestre 2021 la Filiera della bicicletta (fabbricazione e montaggio di biciclette, fabbricazione di parti ed accessori, noleggio di biciclette e riparazione di articoli sportivi, escluse le armi sportive, e attrezzature da campeggio, incluse le biciclette) conta in Emilia-Romagna 454 imprese attive (seconda nell’indice di specializzazione dietro al Trentino. Nel 2020 sono state 176 mila le persone che usano la bicicletta per andare al lavoro ed a scuola in Emilia-Romagna, pari a 39 utilizzatori ogni 1.000 abitanti, seconda sempre solo al Trentino-Alto Adige. (r.s.)

MODIFICHE ALLA VIABILITA’

Ciclismo, oggi è il giorno dei Campionati italiani a Imola
Sport 18 Giugno 2021

Ciclismo, cronometro tricolore per Sobrero. Solo 4° Ganna. Tra le donne successo per la Longo Borghini

Grande sorpresa alla cronometro dei Campionati italiani di ciclismo conclusasi pochi minuti fa a Faenza. Tra gli uomini maglia tricolore a Matteo Sobrero (58’40”) che ha preceduto Edoardo Affini e Mattia Cattaneo. Solo 4° il campione del mondo ed italiano in carica Filippo Ganna.

Tra le donne, invece, successo per Elisa Longo Borghini (47’17”) davanti a Soraya Paladin e Tatiana Guderzo. 

Nella foto: Matteo Sobrero

Ciclismo, cronometro tricolore per Sobrero. Solo 4° Ganna. Tra le donne successo per la Longo Borghini
Sport 17 Giugno 2021

Ciclismo, programma e percorso dei Campionati italiani a Imola

Saranno più di 250 gli atleti e le atlete di assoluto livello al via dei Campionati italiani di ciclismo su strada in programma venerdì 18 (crono a Faenza) e domenica 20 giugno (gara in linea a Imola). 

Le gare vedranno l’organizzazione tecnica del gruppo ExtraGiro di Marco Selleri, incaricato dalla Federciclismo in accordo con la Lega Ciclismo Professionistico, e con il sostegno di Regione Emilia Romagna, Apt Servizi Emilia Romagna, Con.Ami, Gruppo Hera e Terre&Motori.

Il programma. La rassegna tricolore 2021 prende il via venerdì 18 giugno, con partenza e arrivo a Faenza per le tre cronometro (Crono Elite Uomini, Crono Elite Donne. Crono Junior Donne). Domenica 20 giugno, la gara in linea Elite Uomini
prenderà il via da Bellaria Igea Marina, già sede di partenza recentemente di una tappa del Giro di Romagna per Dante Alighieri, per risalire tutta la Romagna in direzione Faenza, da dove si affronteranno Monticino e Gallisterna per immettersi così nel circuito conclusivo, che si ripeterà quattro volte ricalcando in gran parte il percorso dei Campionati del Mondo vinti a settembre dal francese Alaphilippe. La conclusione sarà a Imola in viale Saffi, vicino alla Rocca Sforzesca.

I percorsi. Domenica 20 giugno. La gara in linea Uomini Elite prenderà il via da Bellaria Igea Marina; 225,9 km da percorrere per un dislivello complessivo di circa 3.600 metri. Il gruppo risalirà la Romagna passando per Villalta, Matellica, Carpinello, Forlì, Villanova, Faenza prima di affrontare Cima Monticino (280 m slm) che porta a Riolo Terme dove ci si ricongiunge con le strade dei Campionati del Mondo 2020, affrontando così Cima Galisterna (268 m slm), via Sabbioni e ingresso in Autodromo Enzo e Dino Ferrari. Si transiterà per la prima volta sotto il traguardo che in questa occasione si troverà in viale Saffi a Imola, vicino alla Rocca Sforzesca. Da lì parte il conteggio per gli ultimi quattro giri sul circuito di 31,4 km che in gran parte ricalca il percorso dei Campionati del Mondo 2020: via Bergullo, Cima Mazzolano (137 m slm), Riolo Terme, Cima Galisterna e ritorno in viale Saffi a Imola. (r.s.)

MODIFICHE ALLA VIABILITA’

Nella foto: la presentazione dei Campionati italiani di ciclismo oggi in autodromo

 

Ciclismo, programma e percorso dei Campionati italiani a Imola
Sport 15 Giugno 2021

Domenica Imola è tricolore con i campionati italiani di ciclismo. Le modifiche alla viabilità

Nel fine settimana Imola si tinge di tricolore per i Campionati italiani di ciclismo con l’arrivo della gara dei professionisti in programma domenica 20 giugno. Oltre all’aspetto tecnico del percorso simile a quel del Mondiale 2020 (che potrete leggere su «sabato sera» in edicola dal 17 giugno insieme all’intervista rilasciata ad un personaggio come Nino Ceroni) l’aspetto che più interessa gli imolesi e non sono le modifiche alla viabilità.

Per questo motivo la polizia locale ha emanato la seguente ordinanza (al fine di creare minori disagi possibili alla circolazione, domenica 20 giugno, è prevedibile che possano essere consentiti gli attraversamenti delle strade chiuse al traffico, fra un passaggio e l”altro dei 4 giri in programma sulle strade imolesi):

dalle ore 7 di sabato 19 giugno alle ore 22 di domenica 20 giugno, divieto di transito e divieto di sosta con rimozione in via Saffi (tratto interno), nel tratto compreso fra via Nino Bixio e piazzale Giovanni dalle Bande Nere, nonché divieto di sosta in piazzale Giovanni dalle Bande Nere, nell’intero tratto (installazioni tecniche)

dalle ore 12 di sabato 19 giugno alle ore 22 di domenica 20 giugno, divieto di sosta con rimozione in via Saffi, nel tratto compreso fra piazzale Giovanni dalle Bande Nere e piazza Bianconcini (installazione palco e traguardo)

– domenica 20 giugno, dalle ore 6 alle ore 22: divieto di transito in via Saffi, nell’intero tratto (allestimento pre-gara); divieto di sosta con rimozione in via Saffi, da viale D’Agostino a piazzale Giovanni dalle Bande Nere (allestimento pre-gara); divieto di transito e divieto di sosta con rimozione nel parcheggio della «Bocciofila» (veicoli di servizio al seguito della gara); divieto di transito e divieto di sosta con rimozione in piazzale Giovanni dalle Bande Nere (compreso il «corsello Lolli»);
inversione del senso unico di marcia su Via G. Garibaldi, con flusso di traffico consentito dal piazzale Giovanni dalle Bande Nere alla piazza del Duomo;
divieto di transito in via Saragozza, eccetto residenti, con interdizione dell’immissione su piazzale Giovanni dalle Bande Nere ed istituzione del doppio senso di marcia;

– domenica 20 giugno, dalle ore 9 alle ore 17.30, divieto di sosta con rimozione nelle seguenti strade: viale D’Agostino, nel tratto compreso fra Via Pirandello e Via Saffi; piazzale Bianconcini, lato Est; viale G.B. Zappi, intero tratto; via Pisacane, da viale G.B. Zappi a via dei Colli; via dei Colli, da via Pisacane a via Bergullo; via Bergullo, da via dei Colli a via Taglioni; piazzale Ayrton Senna, da via F.lli Rosselli all’ingresso area autodromo; via Ghiandolino, da via Tazio Nuvolari all’ingresso area autodromo

– domenica 20 giugno, dalle ore 12 alle 17.30 circa, chiusura al traffico delle ulteriori strade che fanno parte del percorso all”interno del territorio di Imola: via Sabbioni, via Ghiandolino, (dall’intersezione con via Sabbioni fino all’autodromo), entrata in autodromo, uscita autodromo Ppiazzale Ayrton Senna, via Dante, via Pirandello, viale D’Agostino dalla rotatoria Bar Mirella fino all’incrocio con viale Saffi, viale Saffi dove è posto il traguardo, piazza Bianconcini, viale G.B. Zappi, ss 9 via Pisacane, via dei Colli, via Bergullo e via Lola.

Nella foto: Imola Mondiale nel 2020

Domenica Imola è tricolore con i campionati italiani di ciclismo. Le modifiche alla viabilità

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast