Sport

Calcio Terza categoria, il mister della Dozzese Alessandrini dopo la promozione: «Buone basi per il futuro»

Calcio Terza categoria, il mister della Dozzese Alessandrini dopo la promozione: «Buone basi per il futuro»

Il primo verdetto è arrivato: la Dozzese è campione del girone B di Terza categoria e può festeggiare la promozione. Un successo sicuramente pronosticabile, ma non scontato. Il sigillo finale è arrivato con la vittoria sulla Stella Azzurra: un 2-1 che porta ovviamente la firma del bomber della squadra, quel Davide Morcone sceso in Terza categoria per fare la differenza e che, a 3 giornate dal termine del campionato, ha raggiunto quota 18 reti con la doppietta ai ragazzi di Reggidori. «E’ una bella soddisfazione – ammette gioioso mister Alan Alessandrini -. Vincere non è mai facile, perché alla fine trionfa una squadra sola. Qua a Dozza avevo vissuto i miei anni migliori da calciatore, quindi questo successo ha un sapore particolare per me».

Il vostro cammino è stato quasi impeccabile. Come sei riuscito a tenere la squadra sempre sulla corda?

«Ci ho messo qualcosa di mio, ma ammetto che quando hai in rosa gente come Roma, Poli, Toschi e Morcone è tutto più facile. Sono stati bravissimi a tenere alta la tensione tra i ragazzi».

Ad inizio stagione il presidente Leonardo Vanni aveva parlato di progetto ambizioso: avete messo il primo mattoncino, ma la strada non finisce qui…

«Ho sempre detto con la dirigenza che non volevo parlare del futuro fino alla matematica certezza della promozione. Adesso che è arrivata ci metteremo attorno ad un tavolo e faremo le nostre valutazioni. Io credo che le basi siano buone».

E’ il tuo secondo campionato vinto da allenatore, dopo quello alla guida dell’Imola 2004. A chi dedichi questo successo?

«E’ giusto ringraziare tutti i membri societari. Il gruppo è stato la nostra arma in più, Pifferi il valore aggiunto: con la sua pazzia ha tenuto alto il morale, ma anche la tensione tra i ragazzi. Lo staff ha sempre fatto un grande lavoro dal primo giorno». (an.cas.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 28 marzo.

Nella foto: la gioia a fine partita della Dozzese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast