Sport

Basket A2: Le Naturelle onorano il PalaRuggi, Montegranaro si gioca il secondo posto

Basket A2: Le Naturelle onorano il PalaRuggi, Montegranaro si gioca il secondo posto

Montegranaro è più forte e motivata a rincorrere il secondo posto (comunque complicato, Udine è 2-0 nei confronti diretti), un obiettivo più pesante di quanto possa sognare Imola. Nell”ultima stagionale al PalaRuggi Le Naturelle cedono con l”onore delle armi contro la terza forza del campionato. Per Imola una stagione comunque positiva, vissuta nella porta girevole che entrava ai play-off e ancora ci potranno provare ad entrare. Conteranno i derby pasquali in programma sabato sera a Forlì (gioca Imola) e Ferrara (ospite Ravenna). L”intreccio è grande e anche l”Assigeco può cercare nell”uovo qualche sorpresa.
La cronaca
La «solita» coppa di Mvp del mese nella A2 Est (stavolta è per marzo) per Bj Raymond e si può partire. Le Naturelle vanno avanti 7-2 dopo 3 minuti. Poi Montegranaro entra in partita è mette un parziale di 8-0 in 90 secondi. La sfida torna equilibrio e diventa più ispida e nervosa. Imola si tiene a ruota di Montegranaro, ma sembra difficile possa fare altro contro una squadra che ad inizio secondo quarto ha già messo in campo 10 giocatori su 10. Pancotto ha la panchina lunga e la usa, mentre Di Paolantonio si ritrova Rossi con tre falli in meno di 2 minuti giocati. Magrini deve inventarsi il fisico che non ha e porta pure a casa un fallo di Simmons in attacco. Sono le piccole perline di una partita che non dà mai l”impressione di poter avere un destino diverso dalla vittoria ospite.
Il terzo quarto è un”altalena dove prima sale Montegranaro (30-47 dopo 22 minuti) poi tocca a Le Naturelle andare su (45-51 dopo 26 minuti). Fiammate di Imola che Corbett spegne con due triple consecutive corroborate da un tecnico a Bowers che Corbett trasforma in 2 punti (45-59). Dopo 30 minuti Imola è dietro di 13 (54-67).
Il divario si allarga nell”ultimo quarto poi Imola con orgoglio disegna un punteggio onorevole. Come lo è stata la stagione. (Paolo Bernardi)
Il tabellino
Le Naturelle Imola – Montegranaro 79-84 (16-20, 14-20, 24-27, 25-17).
Imola: Fultz 20, Bowers 11, Crow 8, Raymond 23, Simioni 10; Rossi 3, Magrini 4, Montanari.
Ne. Prato, Calabrese, Wiltshire, Ndaw. All. Di Paolantonio.
Montegranaro: Palermo 5, Corbett 20, Negri 7, Simmons 10, Amoroso 5; Traini, Mastellari 6, Treier 11, Testa 10, Petrovic 10. All. Pancotto.

Nella foto Isolapress la schiacciata di Alessandro Simioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast