Cultura e Spettacoli

Gocce di Musica 2019, i Whatever vincono l'ultima serata di selezione, ora cresce l'attesa per la finale dell'8 giugno

Gocce di Musica 2019, i Whatever vincono l'ultima serata di selezione, ora cresce l'attesa per la finale dell'8 giugno

La terza ed ultima serata di selezione di Gocce di musica per la solidarietà se l”è aggiudicata il gruppo Whatever, che ha convinto grazie al pop rock presentato sul palco e guidato dalla potente voce della cantante. Bravi anche gli altri gruppi in gara, Pocopop e Mindcross, e il cantautore Karamazov, che grazie ad originalità e performance, apprezzate anche dal pubblico, hanno dato del filo da torcere alla giuria riguardo il verdetto finale.I Whatever sono Fatima Zucchi alla voce, Gianluca Marion alla chitarra, Alessandro Bonzi alla batteria e Dario Biffi al basso.

Ora dovranno battersi per la finale l”8 giugno in piazza Gramsci. Gli agli altri due finalisti sono: il gruppo Aster & the X Band, guidati da Leonardo Scarpetti (voce, chitarra, armonica), poi Alessandro De Francesco (chitarra elettrica), Luca Pasotti (basso elettrico), Matthew Cavina (batteria), con Fabio Mazzini alla lapsteel guitar, e il duo delle Degradé, la cantante Clara Consolini e la chitarrista Martina Schiassi.

Ricordiamo che ogni finalista riceverà un buono da 200 euro per materiali musicali, oltre a quello come detto di 500 euro per il vincitore finale. Inoltre sarà assegnato tra tutti i partecipanti il Premio Speciale «sabato sera» che premierà il testo ritenuto migliore, tra quelli a tema solidale appositamente proposti per il contest. (r.cr.)

Nella foto i Whatever e il pubblico della serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast