Sport

Mountain bike, dopo la pioggia… l’Enduro: a Castel del Rio la carica dei 100 riders

Mountain bike, dopo la pioggia… l’Enduro: a Castel del Rio la carica dei 100 riders
C’era grande attesa in Vallata, un mese fa, per il campionato regionale Enduro a casa degli Alidosi. Il maltempo però ha colpito tutta Italia per diversi giorni, tanto da rendere impossibile lo svolgimento della gara. Il rinvio era stato annunciato dalla società organizzatrice Appennino Bike attraverso la propria pagina Facebook, ma oggi eccoci all’altrettanto attesa occasione di recuperare l’appuntamento. La gara si svolgerà domenica 9 giugno e sarà una giornata interamente dedicata all’Enduro con più di 100 riders chiamati a confrontarsi per conquistare il titolo di campione regionale in tutte le categorie, agonistiche e amatoriali. A fare da apripista (ma fuori gara) anche Mirco Vendemmia, classe 1998 di Borgo Tossignano, che un mese fa aveva appena ottenuto un eccezionale secondo posto in Spagna nella prova dell’Europeo Enduro. Tra i talenti più attesi in gara ci sarà invece Matteo Saccon. Al termine di tutte le prove cronometrate, è previsto un raduno «ebike» non competitivo sullo stesso tracciato di gara, invariato rispetto alla prova rinviata a maggio. A cambiare è solo il luogo di ritrovo e partenza, che sarà il centro sportivo Marco Simoncelli a Castel del Rio. Il tempo finale di gara è dato dalla somma dei tempi delle 4 prove speciali previste (solo due per Esordienti e Allievi). Le prove speciali sono discese senza ostacoli artificiali, anche impegnative, da percorrere con tutte le protezioni (ginocchia, gomiti, etc) e la pettorina. Tra una prova speciale e l’altra, non c’è tempo per il riposo: la risalita non è meccanizzata ma pedalata, quindi chi supera il tempo limite per la risalita deve poi scontare una penalità sulla discesa cronometrata. I percorsi si trovano tutti tra Montefune e Castel del Rio e hanno durate differenti (da tre minuti e mezzo fino a oltre otto minuti). E per assistere alla gara come spettatori? Fabio Gioiellieri, direttore sportivo Appennino Bike e responsabile della gara: «Le prove speciali raggiungibili più facilmente sono la 4 e la 2, zona San Miniato – via delle Peschiere. Si può anche arrivare in auto a poche decine di metri dall’arrivo. Ma consiglio di passare dall’organizzazione al mattino per avere le informazioni necessarie». Verifica licenze dalle 7.30 alle 8.30 al centro sportivo Marco Simoncelli in via Ambrogini 5, a Castel del Rio. Partenza ore 9.30. Per ulteriori info: gioiobiker@ gmail.com. Facebook: @biciappennino.Massimo Marani 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast