Cronaca

Eliana, imolese e unica italiana contro l'intolleranza nella campagna di Momondo

Eliana, imolese e unica italiana contro l'intolleranza nella campagna di Momondo

E’ imolese Eliana, la sola italiana protagonista di “The World Piece”, la campagna contro l’intolleranza lanciata da “Momondo”, il motore di ricerca per la ricerca e la prenotazione di voli, alberghi e veicoli a noleggio.

Il progetto, primo e unico nel suo genere, ha preso il via a giugno e ha coinvolto sessantuno partecipanti provenienti da tutto il mondo, con l’obiettivo di creare sulla loro pelle un unico tatuaggio, formato da una linea continua sulle loro schiene che li collega tra loro, disegnato dal tatuatore di fama mondiale Mo Ganji.
«Ho scelto di farlo pensando al futuro, alle nuove generazioni, per trasmettere loro un messaggio positivo, di speranza – racconta Eliana –. Perché se vogliamo cambiare il mondo dobbiamo essere partecipi del cambiamento, fare la nostra parte».

Dopo aver ricevuto il proprio tatuaggio, tutti i partecipanti si sono poi riuniti per condividere le proprie esperienze di vita, ritrovandosi fianco a fianco per creare “The World Piece”, un’opera d’arte incredibile, mai realizzata prima.
«E’ stata un’esperienza unica, carica di emozioni e che mi ha dato davvero la possibilità di creare un legame forte con tutte le persone che stavano vivendo con me quel momento – aggiunge –. Guardo il mio tatuaggio e sento che siamo tutti uniti, parte dello stesso percorso, un legame indelebile, per sempre». (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast