Posts by tag: solidarietà

Cronaca 29 Luglio 2020

Al via la quarta edizione di HeraSolidale per sostenere sette progetti ambientali e di solidarietà

Al via la quarta edizione di HeraSolidale, il progetto con cui i lavoratori del Gruppo Hera, l’azienda stessa e i clienti sostengono organizzazioni impegnate in progetti ambientali e di solidarietà, che crescono da cinque a sette (tutte le informazioni su www.gruppohera.it/herasolidale).
Nella scorsa edizione sono stati raccolti circa 370.000 euro, a cui si sono aggiunti i quasi 64.000 donati dai dipendenti della multiutility, in una edizione straordinaria di HeraSolidale, a favore dei Servizi Sanitari di Emilia-Romagna, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Marche. (r.cr.)

Al via la quarta edizione di HeraSolidale per sostenere sette progetti ambientali e di solidarietà
Cronaca 28 Luglio 2020

Pubblicato l’avviso pubblico del Comune di Imola per l'acquisizione di generi alimentari a fini solidali

Il Comune di Imola ha indetto la procedura per la selezione di un fornitore, appartenente alla Grande distribuzione e dotato di almeno un punto vendita in città, per l’acquisizione di generi alimentari e beni di prima necessità per un valore di 145.000 euro, da acquisire e da distribuire a cura della fondazione Banco alimentare Emilia-Romagna.
L’avviso è pubblicato sul sito del Comune di Imola, e la domanda può essere presentata entro mercoledì 19 agosto.

I 145.000 euro rientrano all’interno dello stanziamento di 370.038,57 euro che il Dipartimento della Protezione civile ha trasferito al Comune di Imola, da destinare alla solidarietà alimentare.
Il Comune, a seguito dell’emanazione dei due avvisi pubblici, ha già distribuito parte delle risorse tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e tra quelli in stato di bisogno, individuati dall’Ufficio dei Servizi sociali per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico. (r.cr.)

Pubblicato l’avviso pubblico del Comune di Imola per l'acquisizione di generi alimentari a fini solidali
Cronaca 14 Luglio 2020

Riapre il mercatino di solidarietà della Croce rossa a Imola

Chiuso durante il lockdown dovuto all”emergenza Coronavirus, il mercatino di solidarietà del comitato di Imola di Croce rossa italiana ha riaperto i battenti in via Serraglio 12/B a Imola.
L”entrata è coordinata dal personale Cri per garantire distanza di sicurezza e numero massimo di accessi contemporanei, e per l”ingresso è necessario indossare la mascherina.
Il mercatino di capi di abbigliamento, scarpe, libri e giocattoli è aperto il lunedì dalle 8.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 18, il mercoledì dalle 8.30 alle 12 e il venerdì dalle 14.30 alle 18 (r.cr.)

Nella foto: il mercatino della Croce Rossa a Imola

Riapre il mercatino di solidarietà della Croce rossa a Imola
Cronaca 8 Luglio 2020

Hera dona oltre 38.000 pasti alla Caritas. In via di definizione un progetto a Imola

Scegliere l’invio elettronico della bolletta è un piccolo gesto che ha permesso di contribuire a dare un aiuto concreto a chi ha più bisogno. Grazie ad una campagna durata da metà aprile a fine giugno il Gruppo Hera ha trasformato le oltre 76.800 richieste di attivazione della bolletta per e-mail nell’equivalente di oltre 38.000 pasti da destinare alle persone in difficoltà in Emilia-Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Marche, Lombardia e Puglia, a fronte dei 25.000 previsti, oltre 10.000 in più.
Per ciascuna richiesta il Gruppo Hera ha donato 2 euro a favore della Caritas Italiana che sono stati trasformati in pasti.

In particolare, a Bologna la Caritas ha destinato una parte dei fondi donati dal Gruppo Hera all’acquisto di pasti destinati agli ospiti della mensa parrocchiale “Sacra Famiglia” in via Irma Bandiera 24, del centro di accoglienza Beltrame per cittadini senza dimora, in via Sabatucci 2, e a Villa Serena, nella zona Barca, che ospita persona senza fissa dimora in isolamento preventivo e/o fiduciario per Covid-19.
E’ in via di definizione anche un ulteriore progetto per il loro utilizzo a Imola. (r.cr.)

Hera dona oltre 38.000 pasti alla Caritas. In via di definizione un progetto a Imola
Cronaca 8 Luglio 2020

Coronavirus, richieste di cibo aumentate dal 20 al 40% in regione

Durante la pandemia, in Emilia-Romagna le richieste di cibo sono aumentate «tra il 20 e il 40%, a seconda delle zone». A rendere noto il dato è Stefano Dalmonte, presidente della fondazione Banco alimentare Emilia-Romagna, prevendo anche che «che questo dato potrebbe salire nei prossimi mesi».

Insomma, «anche in Emilia Romagna, l’epidemia Covid-19 ha colpito duramente – commenta Dalmonte –. Lo staff del Banco ed i cento volontari hanno proseguito l’attività pur tra tante difficoltà, per rispondere il più possibile alle richieste di aiuto, nuove e pregresse. Per far fronte alle aumentante richieste di aiuti alimentari, abbiamo incrementato il recupero delle eccedenze». (r.cr.)

Coronavirus, richieste di cibo aumentate dal 20 al 40% in regione
Cronaca 29 Giugno 2020

L'associazione Bof dona quattro tonnellate di beni a No sprechi e 1.200 euro a Cri, Caritas e Banco alimentare

Più di 1 tonnellata di pasta, riso, farina e zucchero, quasi 400 litri di latte ed olio, e circa 3.700 confezioni di passate di pomodoro, tonno, cioccolate, merendine, grissini, biscotti, e prodotti per l’infanzia, per la persona e per l’igiene della casa, per un quantitativo complessivo di circa 4 tonnellate di beni.
Sono i numeri di Spesa solidale, l’iniziativa che l’associazione Bof di Imola ha lanciato durante il lockdown per aiutare l’Emporio “No sprechi” di via Lambertini.

E la raccolta fondi destinata al comitato di Imola della Croce rossa italiana, alla Caritas della Diocesi di Imola e alla fondazione Banco alimentare ha permesso di destinare a ciascuno di loro la somma di 400 euro, per un totale di 1.200 euro.

«Con l’impegno di tutti i nostri giovani volontari abbiamo ottenuto un buon risultato – commenta Alfonso Bottiglieri, presidente dell’associazione Bof – e questo ci da la carica per poter promuove nuove iniziative e collaborazioni sul territorio col l’auspicio di un supporto anche da parte delle autorità locali». (r.cr.)

Nella foto: la consegna della somma donata

L'associazione Bof dona quattro tonnellate di beni a No sprechi e 1.200 euro a Cri, Caritas e Banco alimentare
Cronaca 22 Giugno 2020

La cooperativa agricola C.a.c. dona 15mila euro all'Azienda usl di Imola

Anche l’Azienda usl di Imola è tra le Aziende sanitarie territoriali che la cooperativa agricola C.A.C. ha voluto sostenere con una donazione di 15mila euro tra i 100mila donati a tutte le strutture sanitarie delle proprie regioni di appartenenza.

«Fra le varie delibere assunte per la destinazione dei fondi residuali del bilancio, il C.d.A. ha deliberato di non distribuire il dividendo a remunerazione del capitale sociale – spiega l’azienda – destinandolo a supporto delle strutture sanitarie delle regioni di appartenenza dei soci della cooperativa (Emilia-Romagna, Marche, Molise e Umbria)».
«Una donazione importante, che sarà utilizzata per affrontare le necessità della terza fase dell’emergenza e della ripartenza – dichiara Andrea Rossi, direttore generale dell’Ausl cittadina –. Una donazione inaspettata ma particolarmente rilevante perché espressione della responsabilità sociale diffusa e solidale di questa cooperativa». (r.cr.)

La cooperativa agricola C.a.c. dona 15mila euro all'Azienda usl di Imola
Politica 9 Giugno 2020

La cantante imolese Lisa Manara su Rai 1 con Gianni Morandi per la serata di solidarietà ad Assisi

C’è anche la cantante imolese Lisa Manara sul palco di Assisi con Gianni Morandi per la serata di solidarietà “Con il Cuore, nel nome di Francesco”. In diretta su Rai 1 in questo momento, dalla piazza della Basilica superiore di San Francesco d’Assisi, Carlo Conti sta conducendo la trasmissione che vede il cantante protagonista con i suoi più grandi successi.

Giunto alla XVIII edizione, l’evento di solidarietà è promosso dai Frati del Sacro Convento di Assisi. Quest’anno l’obiettivo dell’evento di raccolta fondi (si può, ad esempio, inviare un sms del costo di 2 euro al 45515) è sostenere le mense francescane che aiutano le famiglie in difficoltà.

Lisa, che ha già preso parte al Gianni Morandi Tour 2018, è una bravissima cantante jazz e soul che, recentemente, ha anche dato vita ad un suo progetto, «L’urlo dell’africanità». Su Rai 1 ha duettato poco fa con Morandi in «In amore». (r.c.)

Nella foto (Isolapress): Lisa Manara ospite a Gocce di musica 2019 a Imola

La cantante imolese Lisa Manara su Rai 1 con Gianni Morandi per la serata di solidarietà ad Assisi
Cronaca 9 Giugno 2020

Neupharma dona altre 600 mascherine al comitato di Imola della Croce rossa

La società imolese Neupharma dona altre seicento mascherine FFP2 al comitato cittadino della Croce rossa italiana. La consegna, che segue quella di settecentocinquanta mascherine dell”inizio di maggio, è avvenuta nella giornata odierna.

«Continua incessante l”attività dei nostri operatori per fronteggiare questa emergenza – commenta Fabrizia Fiumi, presidente del comitato di Imola della Cri – e le mascherine sono un dono prezioso per i nostri volontari. I dispositivi di protezione individuale sono quanto mai importanti nella difficile battaglia contro il contagio. E possiamo dire con orgoglio che nessuno dei nostri volontari ha contratto il virus in questi intensi mesi in cui abbiamo affrontato, e tuttora affrontiamo, l”emergenza». (r.cr.)

Nella fotografia di Marco Isola/Isolapress, la consegna di maggio

Neupharma dona altre 600 mascherine al comitato di Imola della Croce rossa
Cronaca 9 Giugno 2020

I dirigenti del gruppo Rekeep destinano il 20% degli stipendi di marzo e aprile ai lavoratori in ambito sanitario

I dirigenti del gruppo Reekep hanno scelto di destinare il 20% dei propri stipendi dei mesi di marzo e aprile ad un fondo con l’obiettivo di premiare i circa 5.200 dipendenti impegnati in oltre 350 strutture sanitarie dell’intero Paese. Per Imola si tratta di 92 lavoratori.
Il contributo verrò distribuito sotto forma di buoni spesa dell’importo di 255 euro nelle prossime settimane.

«Vogliamo imprimere un senso ‘concreto’ alla nostra gratitudine – commenta Claudio Levorato, presidente di Manutencoop società cooperativa, holding di controllo del gruppo Rekeep – attraverso questa iniziativa che vuole premiare il grande impegno ma soprattutto l’enorme generosità dimostrata in questi mesi».

I dirigenti del gruppo Rekeep destinano il 20% degli stipendi di marzo e aprile ai lavoratori in ambito sanitario

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast