Sport

Ciclismo, l’avvocatessa più veloce d’Italia è l'imolese Marica Morara

Ciclismo, l’avvocatessa più veloce d’Italia è l'imolese Marica Morara

Marica Morara è l’avvocatessa più veloce d’Italia, almeno sui pedali. Nello scorso week-end ha partecipato al campionato italiano di ciclismo «Aimanc» (dedicato a magistrati, avvocati e notai), vincendo sia la cronoscalata (ripetendo il successo del 2017 a Castiglione della Pescaia), sia la prova in linea. La manifestazione si è tenuta ad Urbino e l’imolese si è presentata assieme ai colleghi dello Ius Bologna Ciclismo (squadra formata da avvocati del Foro di Bologna).

Venerdì 13 settembre ha battuto tutte le altre donne nella cronoscalata, con arrivo sul muro in pavé di via Raffaello, con pendenze fino al 21%, mentre domenica 15 si è sbarazzata delle rivali nel bellissimo percorso attorno ad Urbino con arrivo in salita nel centro della città. Il campionato ha visto la presenza di quasi un centinaio di partecipanti da tutta l’Italia, Sicilia compresa, con una sempre più numerosa presenza femminile. (r.s.)

Nella foto: Marica Morara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast