Cronaca

Padre e figlia si perdono nel bosco, rintracciati nella notte dai carabinieri e un cantoniere della Provincia

Padre e figlia si perdono nel bosco, rintracciati nella notte dai carabinieri e un cantoniere della Provincia

Disavventura per padre e figlia, un 60enne ed una 26enne entrambi imolesi, che ieri, poco prima delle 20, si sono persi all”interno di un bosco sulle colline di Castel del Rio durante un”escursione.

Proprio la ragazza ha avvertito telefonicamente i carabinieri in quanto i due non erano più in grado di ritrovare il sentiero che avevano percorso all’andata.  A quel punto i militari, in compagnia di un cantoniere della Provincia esperto della zona, si sono messi alla ricerca dei due dispersi che si trovavano in una zona impervia e pericolosa, soprattutto durante le ore notturne, considerata la presenza di rocce e profondi dirupi difficilmente visibili ad occhio nudo senza l’ausilio di torce da escursione.

Dopo quasi tre ore di ricerche il padre e la figlia si sono stati rintracciati in una fitta boscaglia situata nelle adiacenze di via Cà del Gobbo. A parte lo spavento, provocato dalla paura di trascorrere la notte all’interno di un bosco e con la batteria del telefonino esaurita, i due malcapitati ne sono usciti illesi. (d.b.)

Foto concessa dai carabinieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast