Cronaca

Un centinaio di partecipanti all'aperitivo della “social street Via Foscolo' di Castel San Pietro

Un centinaio di partecipanti all'aperitivo della “social street Via Foscolo' di Castel San Pietro

Un centinaio i partecipanti, tra adulti e bambini, domenica 29 settembre all”apertivo di vicinato organizzato dalla “social street Via Foscolo” nel giardino accanto alla strada. “Come da tradizione, ognuno ha portato qualcosa fatto in casa ed è stato allestito un buffet – racconta Laura Martelli della social street -, da cui è scaturito il consueto scambio di ricette. I bambini si sono divertiti per tutto il tempo grazie ad un vicino, Gianni Neri, maestro del circolo tennis Casatorre, che ha allestito in strada un mini campo dotato di tutto l”occorrente, rete, birilli, racchette e palline, per far giocare i più piccoli che aumentano di anno in anno”.

“Via Foscolo” è la prima, e ad oggi unica, social street del circondario imolese e dintorni, ed è nata nel maggio del 2015. Fa parte delle oltre 430 social street attive in Italia e nel mondo che si sono diffuse dopo che nel 2013 a Bologna via Fondazza ha dato vita a questo fenomeno sociale. La social street castellana ha già all”attivo una decina di iniziative, organizzate sempre attraverso il passa parola, il volantinaggio e il gruppo Facebook. Tutte occasioni per conoscere i propri vicini, socializzare e consolidare legami.

L”aperitivo del 29 settembre è stato così apprezzato che, prima di salutarsi, i vicini hanno già iniziato ad organizzare una castagnata entro ottobre e una passeggiata “dolcetto o scherzetto” per i bambini nella notte di Halloween. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast