Cronaca

La polizia arresta un barista imolese per traffico di droga, in casa aveva cocaina e oltre un chilo di marijuana

La polizia arresta un barista imolese per traffico di droga, in casa aveva cocaina e oltre un chilo di marijuana

Un barista imolese di 25 anni è stato arrestato e processato per direttissima per traffico di droga. La polizia l’ha trovato in possesso di 1,25 chilogrammi di marijuana e 14,20 grammi di cocaina.

Il giovane, finora incensurato, lavora tra Imola e Londra, domenica sera è stato fermato per un controllo da una pattuglia mentre si trovava in auto con un altro ragazzo. Il 25enne era seduto dal lato del passeggero. Gli agenti hanno notato che cercava di nascondere tra i piedi un involucro che, una volta scoperto, ha dichiarato contenere della cocaina. A quel punto gli agenti hanno perquisito il pavimento dell’auto sul lato passeggero e hanno scoperto altri 10 involucri con 5 grammi sempre di cocaina in un contenitore portasigarette.

Il ragazzo è stato portato in Commissariato per accertamenti, nella sua abitazione, nel cassetto del comò sono emersi altri 20 involucri di cellophan trasparente sempre contenenti cocaina per complessivi 9,20 grammi. Invece la marijuana era conservata dentro due sacchi neri per i rifiuti e una scatola di plastica. Inoltre aveva un bicchiere con della sostanza da taglio. Lo stupefacente è stato sequestrato. Questa mattina è stato portato davanti al giudice che l’ha condannato ad un anno e quattro mesi e 2 mila euro di multa; pena sospesa per la condizionale. (l.a.)

Foto d”archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

EMERGENZA CORONAVIRUS – NUOVI ORARI AL PUBBLICO

Coronavirus Uffici Chiusi

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast