Cronaca

Assegnate dal gruppo Imola Legno 12 borse di studio in memoria del co-fondatore Elio Poli

Assegnate dal gruppo Imola Legno 12 borse di studio in memoria del co-fondatore Elio Poli

Sono 12 i vincitori delle borse di studio che il gruppo Imola Legno ha messo in palio per il settimo anno in memoria del co-fondatore, Elio Poli, scomparso nel 2011. L’edizione 2019, aperta a tutti gli studenti di Imola e Lugo dove ha sede l’azienda, aveva per tema «L’economia delle 4 R: ridurre, riutilizzare, riciclare, recuperare». I bambini delle scuole elementari dovevano realizzare un disegno («Un mare di plastica… pesci e tartarughe in pericolo»), gli studenti più grandi dovevano produrre un tema («E’ possibile una vita senza prodotti “usa e getta”» per le scuole medie e «L’abbandono delle plastiche negli imballaggi: il ritorno all’acqua nelle bottiglie di vetro?» per le scuole superiori), mentre gli universitari dovevano presentare una tesina su «L’abbandono delle plastiche negli imballaggi: l’impatto per l’economia e l’ambiente».

Le borse di studio sono state assegnate sia in base al risultato della prova sia in base alla media scolastica. Lo scorso 16 dicembre gli amministratori delegati dell’azienda, Matteo e Silvia Poli, assieme alla figlia di Elio Poli, Francesca, hanno premiato Serena Faretina (3ª elementare), Marco Liverani (1ª elementare), Eleonora Lodovici (università), Sara Pierrotti (4ª elementare), Mauro Antonio Pisani (4ª elementare), Riccardo Piselli (1ª media), Sofia Piselli (3ª media), Lorenzo Solaroli (diplomato), Marco Trione (3ª media), Maya Zanotti (3ª media), Sharon Zanotti (3ª superiore) e Fabio Veroli (4ª superiore). (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

EMERGENZA CORONAVIRUS – NUOVI ORARI AL PUBBLICO

Coronavirus Uffici Chiusi

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast