Sport

Lo sport paralimpico e la Nazionale Italiana di tennistavolo fanno tappa al teatro Cassero di Castel San Pietro

Lo sport paralimpico e la Nazionale Italiana di tennistavolo fanno tappa al teatro Cassero di Castel San Pietro

Domani, domenica 5 gennaio, il teatro Cassero di Castel San Pietro farà da cornice all’evento organizzato dalla Fondazione Montecatone Onlus e dedicato ai successi della campionessa di tennistavolo paralimpico Giada Rossi. Il via alle ore 17 e per l’occasione saranno proiettate alcune scene tratte dal documentario «Campioni senza Barriere» realizzato sulla vita di Giada Rossi e verrà presentato in anteprima mondiale il fumetto «Unbreakable Blades-TelaiIndistruttibili» di Sonia Rondina, dedicato al tennistavolo paralimpico.

Il 2020, inoltre, sarà un anno all’insegna del tennistavolo per l’ospedale di Montecatone. In vista delle prossime Paralimpiadi di Tokio, infatti, una rappresentativa azzurra capitanata da Giada Rossi, numero 1 del ranking mondiale, e dalla campionessa europea Carlotta Ragazzini, sarà impegnata in uno stage nella struttura riabilitativa imolese assieme al C.T. azzurro Alessandro Arcigli. «Si tratta di un evento a cui la Nazionale ha sempre risposto positivamente – racconta Davide Scazzieri, consigliere della Fondazione Montecatone e presidente della Asd «Sport è Vita» –. Siamo particolarmente orgogliosi della presenza di Giada Rossi, atleta che milita nella nostra società ed insignita nel 2019 del titolo di ’’atleta dell’anno’’ dalla Federazione Mondiale tennistavolo».

L’ingresso all’evento è ad offerta libera e i fondi saranno destinati alla Fondazione Montecatone Onlus. Per maggiori informazioni: 328-8641295 (Davide Scazzieri). (d.b.)

Nella foto: la locandina dell’evento 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

scuola
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast