Cronaca

Al via il progetto “Castello Plastic Free', 2.000 borracce dal Comune per gli alunni delle scuole

Al via il progetto “Castello Plastic Free', 2.000 borracce dal Comune per gli alunni delle scuole

Ha preso il via lunedì 20 gennaio nella sala del Consiglio comunale con gli alunni di una classe della primaria Don Luciano Sarti la consegna delle prime borracce di alluminio che, nei prossimi giorni, verranno distribuite a 2.000 studenti delle scuole elementari e medie di Castel San Pietro.

Alla cerimonia sono intervenuti il vicesindaco con delega all’Ambiente Andrea Bondi, l’assessora alla Scuola Giulia Naldi, i tre capigruppo consiliari (Francesca Marchetti, Claudio Franzoni ed Elisa Maurizzi) e i quattro dirigenti delle scuole statali e paritarie (Giovanna Chianelli della Direzione didattica, Silvia Palladini dell’Istituto Comprensivo, Valentina Di Pietro del Malpighi-Visitandine e Gabriele Ravaglia della Don Luciano Sarti).

Il progetto “Castello Plastic Free” prevede anche l’eliminazione dai distributori automatici dei bicchieri di plastica (sostituiti con quelli compostabili o di carta riciclabile) e l’installazione di distributori d’acqua al posto delle bottiglie. Inoltre, nelle iniziative organizzate direttamente dal Comune, saranno usati solo piatti, bicchieri e posate biodegradabili e compostabili. All’interno delle mense scolastiche gestite da Solaris, già da tempo, l’uso dei contenitori monouso è limitato solo alla somministrazione dei pasti per gli utenti delle diete speciali. (gi.gi.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast