Cronaca

Una pizzata organizzata dall'associazione «Un sorriso per Wèwè» al fine di costruire un forno in Benin

Una pizzata organizzata dall'associazione «Un sorriso per Wèwè» al fine di costruire un forno in Benin

Quasi 250 persone hanno partecipato lunedì 20 e martedì 21 gennaio presso il ristorante pizzeria Il Fagiano di Imola alla pizzata per raccogliere fondi per costruire un forno per il villaggio di Wèwè, nell’alto Benin, dove si mangiano prevalentemente polente realizzate con delle radici e il pane lo si trova solo nelle città non proprio vicine. L’idea è nata nell’ottobre del 2019 durante l’ultima missione in Africa dell’associazione «Un sorriso per Wèwè», opera parrocchiale a Borgo Tossignano, che dal 2015 annualmente si reca presso il dispensario del villaggio di Wèwè per aiutare le suore infermiere, Ancelle del Sacro Cuore di Gesù Agonizzante, e la comunità di questo piccolo villaggio al limite della foresta.

Alla missione ha partecipato anche Mario Vasile, detto Mariò, titolare de Il Fagiano, che ha messo a disposizione il proprio locale per raccogliere i 1.500 euro necessari per realizzare il forno, che verrà costruito vicino alla parrocchia e alla nuova scuola materna parrocchiale. Per il futuro, l’associazione «Un sorriso per Wèwè» ha già in mente altri progetti, tra cui realizzare un secondo forno presso l’orfonatrofio di Atakpamè in Togo, sempre gestito dalle Ancelle del Sacro Cuore di Gesù Agonizzante. Mario Vasile tornerà poi in Benin ad insegnare il mestiere (prima il pane, poi la pizza) ad un paio di ragazzini durante la prossima missione, presumibilmente ad ottobre 2020. Un secondo progetto riguarda la realizzazione di un parco giochi da allestire vicino alla scuola materna. Infine, occorrerebbe sistemare il dispensario perché c’è un’infiltrazione d’acqua dal tetto, dividere in due locali lo stanzone delle degenze e ricavare due ambulatori per prelievi ed ecografie. Tra i progetti realizzati, invece, ci sono un laboratorio prelievi ed analisi, un’ambulanza, un ecografo, quattro pozzi per l’acqua, arredi per la scuola materna, un pulmino scolastico e varie donazioni in denaro per tutte le esigenze. 

Nella foto Mario Vasile attorniato da bambini di WèWè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

EMERGENZA CORONAVIRUS – NUOVI ORARI AL PUBBLICO

Coronavirus Uffici Chiusi

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast