Cronaca

Quindicenne di Medicina arrestato per maltrattamenti in famiglia

Quindicenne di Medicina arrestato per maltrattamenti in famiglia

Un quindicenne medicinese è stato arrestato dai carabinieri dopo la denuncia della madre 44enne e della sorella 17enne per una serie di soprusi, minacce e aggressioni. Il culmine della vicenda è avvenuto ieri notte. Secondo la ricostruzione dei militari, il ragazzo si sarebbe presentato a casa con altri quattro amici, tutti minorenni, tra cui due ragazzine, una 12enne (con problemi di salute) e una 15enne, che di recente si erano allontanate dalle rispettive abitazioni nel bolognese facendo preoccupare i genitori, tanto che ne avevano denunciato la scomparsa sempre ai carabinieri.

Per evitare che la madre potesse intervenire in qualche modo, il quindicenne l”ha chiusa a chiave in camera. Solo quando la figlia 17enne è rientrata, la donna è stata liberata ed è corsa in caserma.

I carabinieri hanno rintracciato poco dopo il ragazzo mentre si trovava ancora con gli altri quattro. Su disposizione dell”Autorità giudiziaria minorile è stato associato in un centro di prima accoglienza (Cpa). Gli altri ragazzi sono stati riaffidati ai genitori. (r.cr.)

Foto fornita dai carabinieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast