Sport

Mountain bike, l’imolese Matteo Saccon è tra i primi Under 21 italiani

Mountain bike, l’imolese Matteo Saccon è tra i primi Under 21 italiani

Dalla Valle del Santerno arriva Matteo Saccon, uno dei principali talenti italiani dell’Enduro, disciplina della mountain bike in grande crescita negli ultimi anni. In questi giorni, fino a marzo, si sta allenando in Liguria: un buon momento per farsi raccontare da lui le ambizioni in vista della stagione agonistica. Per l’imolese Saccon, classe 2000, il 2019 è stato un anno importante: il diploma al liceo delle Scienze Applicate, con l’orale anticipato per consentirgli di partecipare a due prove di Coppa del mondo, e l’inizio dell’Università (Scienze Motorie a Bologna). E dal punto di vista sportivo?

Matteo, ripartiamo dal tuo 2019 con la maglia del Team Cmc Cycling Experience: Elite a livello Nazionale, Under 21 a livello internazionale.

«Ho fatto qualche buon risultato nella prima parte della stagione – riassume Matteo -, ad esempio un 8° assoluto a Punta Ala in una prova del campio- nato nazionale Superenduro. Mi aspettavo qualcosa di più a livello internazionale, ma ero concentrato sulla scuola che, in vista dell’esame di maturità, mi teneva impegnato».

Dopo la buona chiusura, come sarà il 2020?

«Parteciperò alle prove del Superenduro (campionato nazionale) e agli Italiani asso- luti, poi farò le gare europee del Mondiale Enduro World Series. La squadra è il Team Benozzi-FullOut, presentato pochi giorni fa in Veneto. Ne farò parte insieme a Mirco Vendemmia».(ma.ma.)

L’articolo completo su «sabato sera» del 13 febbraio.

Nella foto: Matteo Saccon corre con la squadra veneta Benozzi-FullOut

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

EMERGENZA CORONAVIRUS – NUOVI ORARI AL PUBBLICO

Coronavirus Uffici Chiusi

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast