Cronaca

L’economista Alberto Forchielli e l’ex presidente di Banca di Imola Alberto Domenicali ricordano Bruno Solaroli

L’economista Alberto Forchielli e l’ex presidente di Banca di Imola Alberto Domenicali ricordano Bruno Solaroli

In tanti in questi giorni hanno voluto lasciare un ricordo per Bruno Solaroli, scomparso nella notte fra domenica 1 e lunedì 2 marzo all”età di 81 anni a causa di un malore improvviso. Tra loro anche l’economista imolese Alberto Forchielli«Piango la scomparsa di Bruno Solaroli, grandissimo uomo delle istituzioni. Aveva il cuore nella Sua Imola, ma era anche curioso di sapere cosa succedeva fuori, e anche se negli ultimi tempi era deluso dall’attualità e dal contesto geopolitico non ha mai smesso di lottare. Avremmo dovuto ascoltarlo di più, perché la sua è sempre stata una voce giovane e sincera e Imola, per ripartire, dovrebbe ripercorrere i suoi esempi ed i suoi insegnamenti, che io porterò sempre nel cuore». 

Oltre a lui anche Alberto Domenicali, ex presidente della Banca di Imola, con qualche riga intitolata «A Bruno». Amici fin dagli anni ’60 quando, ancora giovanissimi, calpestavamo assieme i campi da basket all’aperto con il fischietto e la divisa. Già allora mostrava quelle doti di fermezza e insieme di equilibrio che sarebbero state poi i caratteri distintivi di tutta la sua vita. Valori che in politica ha espresso con passione e competenza, senza nulla cedere agli ideali che lo hanno sempre ispirato. Una vita politica impegnata e sempre attiva prima come sindaco e poi parlamentare. Occasioni nelle quali ha saputo farsi apprezzare per capacità, visione, serietà e coerenza indiscusse. Ma anche e soprattutto primaria sensibilità e attenzione per la sua città. Posso testimoniare che non passava tempo senza chiedermi notizie e aggiornamenti sulle attività economiche e sociali del nostro territorio e sentiva vicine le questioni che mi toccavano quali la Cefla prima, la Banca  Cooperativa poi. Seguì con particolare riguardo e condivisione il passaggio dalla Banca Cooperativa alla S.p.a. nel gruppo bancario Cassa di Ravenna. Ancora oggi, nelle nostre chiacchierate quasi giornaliere, non è mai venuta  meno questa sua passione per la vita civile, sociale, economica della nostra città. Interessi e preoccupazioni che avvertiva fortemente nella situazione attuale. In fondo, quella vera passione politica che si nutre di umanità vissuta e visione per il futuro: peculiarità che Bruno ha saputo sempre incarnare e che oggi sono rare. Io ho perso un amico, ma Imola e gli imolesi salutano un cittadino che dovranno ricordare nel tempo per avere scritto una pagina importante di  questa città. (da.be.)

Nella foto: Bruno Solaroli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast