Cronaca

Coronavirus, Venturi: “Casi a Villa Maria ma cardiochirurgia sicura “. In arrivo mascherine per le case protette

Coronavirus, Venturi: “Casi a Villa Maria ma cardiochirurgia sicura “. In arrivo mascherine per le case protette

Il commissario all”Emergenza Coronavirus dell”Emilia Romagna Sergio Venturi ieri ha confermato la presenza di alcuni casi positivi di pazienti, due medici e un operatore a Villa Maria Cecilia di Cotignola. La Regione ha già inviato tramite la Sanità pubblica dell”Ausl della Romagna una task force anche con compiti ispettivi nella struttura sanitaria privata.

“Stiamo monitorando la situazione con molta attenzione – ha precisato – perchè è l”hub della Romagna per la cardiochirurgia (e per la zona di Imola, ndr). Segnalo che la cardiochirurgia è separata dai reparti dove vi sono le positività ed è in totale sicurezza. Al momento non c”è necessità di ulteriori misure ma nel acso verranno fatte attuare dalla Sanità pubblica i cui dirigenti sono a tutti gli affetti ufficiali di polizia giudiziaria” .

“Oggi abbiamo 281 mila mascherine chirurgiche e 40 mila guanti in vinile – ha aggiunto -. So che c”è una forte esigenza di mascherine nelle case di riposo e case protette e invito le Asp a segnalare le necessità alla Protezione civile perchè ci sarà una distribuzione straordinaria per loro nei prossimi giorni. Anche chi lavora in queste strutture deve lavorare in sicurezza. Ai sindacati dico ce la stiamo mettendo tutta”. (l.a.)

Nella foto Villa Maria Cecilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

EMERGENZA CORONAVIRUS – NUOVI ORARI AL PUBBLICO

Coronavirus Uffici Chiusi

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast