Cronaca

Coronavirus, ancora un morto a Medicina e 19 casi in più di ieri, 71 ricoverati nell'ospedale di Imola. In arrivo i nuovi infermieri

Coronavirus, ancora un morto a Medicina e 19 casi in più di ieri, 71 ricoverati nell'ospedale di Imola. In arrivo i nuovi infermieri

Brutte notizie dal bollettino sanitario quotidiano della Regione. Nel circondario di Imola abbiamo 19 malati in più di ieri e soprattutto a Medicina si piange ancora un morto, un 80enne.  Nel dettaglio le nuove persone positive sono 9 medicinesi, altrettanti imolesi e 1 castellano. Sono 163 quindi i casi nel circondario (compresi i decessi che sono oramai 16). Bastano questi numeri purtroppo per far capire la necessità del drastico provvedimento che ha chiuso quasi due settimane fa Medicina e la frazione di Ganzanigo in una zona rossa o di contenimento: ben 113 dei casi riguardano Medicina, 36 Imola, 5 Castel San Pietro, 3 Dozza, 2 Castel Guelfo, 2 Casalfiumanese, 1 Borgo Tossignano e 1 fuori dal nostro territorio (un paziente ricoverato a Montecatone). 

Nel resto della provincia di Bologna i casi sono 447 (39 in più compreso un caso che riguarda Ozzano Emilia). In tutta l’Emilia Romagna i casi sono 6.705, oggi 737 in più e 75 i decessi. “Ma siamo in riduzione, stiamo sul 12% di incremento – ha rimarcato il commissario all’Emergenza Sergio Venturi -, inoltre più di un terzo dei malati sono a domicilio in isolamento, quindi con sintomi lievi, e abbiamo 90 guariti più di ieri, in tutto sono 329”.  La speranza ovviamente è di vedere finalmente il picco di crescita dei contagi e cominciare a ridiscendere la china.

Nel frattempo, però, continua la battaglia sul fronte di ospedali e sanità territoriale. Questa mattina erano 9 i ricoverati nella Terapia intensiva Covid+ dell’ospedale di Imola (i posti letto dedicati ad oggi sono 12) e ben 62 i letti occupati nei reparti medici dedicati del 4° e 3° piano.  

La ricerca di forze fresche per le file del personale infermieristico comincia a dare i suoi frutti. L’Ausl ha reso noto che 3 infermieri interinali sono già arrivati in corsia e 15 con contratto a tempo determinato di 3 anni cominceranno lunedì. “Entro la fine del mese l”incremento di infermieri arriverà a 60 unità” garantiscono dall’Azienda sanitaria imolese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

EMERGENZA CORONAVIRUS – NUOVI ORARI AL PUBBLICO

Coronavirus Uffici Chiusi

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast