Motosapiens

Scoprire la Motor Valley.. da casa: conferenze, visite e curiosità online dal 14 al 17 maggio

Scoprire la Motor Valley.. da casa: conferenze, visite e curiosità online dal 14 al 17 maggio

Si riaccendono i motori, con il Motor Valley Fest digitale. 

Dal 14 al 17 maggio si consumerà l’edizione digitale, per ovvi motivi di distanziamento, del Motor Valley Fest, con un ricco palinsesto di eventi per tutti con i protagonisti delle quattro e due ruote. Un programma davvero ricco e vario a cura di Regione Emilia Romagna – APT Servizi, Comune di Modena, Comune di Maranello, Associazione Motor Valley Development, Meneghini & Associati, e con il supporto di numerose realtà.

Di seguito il programma dettagliato.

mi.mo

I LIVE STREAMING DAI MUSEI DELLA MOTOR VALLEY 

Il 16 e 17 maggio attraverso dirette Facebook sarà possibile visitare i templi delle case automobilistiche emiliano- romagnole. “Viaggio al Museo” sarà un vero e proprio live streaming per scoprire a fondo i Musei aziendali della Motor Valley in compagnia dei loro curatori e di guide specializzate. Sette musei dei più celebri brand della Terra dei Motori emiliano romagnola (Dallara Academy, MUDETEC – Museo delle Tecnologie Automobili Lamborghini, Museo Enzo Ferrari di Modena e Museo Ferrari di Maranello, Museo Ducati, Museo Horacio Pagani, Maserati Innovation Lab) apriranno le loro porte con altrettanti live streaming. Gli spettatori avranno l’opportunità, nel corso delle dirette, di rivolgere domande in tempo reale ai curatori o alle guide. La virtual experience consentirà agli spettatori di soddisfare la loro curiosità varcando la soglia della Dallara Academy, con la sua “rampa espositiva” che ospita le celebri Miura, X1/9, le Indycar e la “Dallara Stradale”; del MUDETEC con le prime visionarie creazioni del genio di Ferruccio Lamborghini come la Miura e la Countach; il Museo Enzo Ferrari con i suoi due simulatori semiprofessionali e un’esposizione dei propulsori che hanno fatto la storia del Cavallino Rampante; e ancora, il Museo Ferrari di Maranello che, con la sua sezione dedicata al mondo delle competizioni, celebra oltre 90 anni della Scuderia di Formula1. Il Museo Ducati, che ospita modelli esemplari quali Monster, la 916 ideata dal compianto designer motociclistico Massimo Tamburini o la leggendaria 750 SS; il Museo Horacio Pagani dove si ripercorre invece la storia del suo fondatore, ideatore di modelli unici, dalla Zonda all’ultima Huayra senza dimenticare l’esclusiva Zonda Aether, la Zonda più quotata di sempre; infine il Maserati Innovation Lab, dove si progettano le auto del Tridente, ospita al suo interno i due simulatori, lo statico e dinamico, che consentono di vivere un’esperienza unica.

Gli orari:

Sabato 16 maggio

LIVE DALLARA: 11 – 11.30

LIVE LAMBORGHINI MUDETEC: 15.30 – 16

LIVE FERRARI MEF: 17.30 – 18

Domenica 17 maggio

LIVE DUCATI: 10 – 10.30

LIVE FERRARI MARANELLO: 12.30 – 13

LIVE MASERATI: 15.30 – 16

LIVE PAGANI: 17.30 – 18

ALLA SCOPERTA DEGLI AUTODROMI

Sul sito di Motor Valley Fest digital sarà possibile andare alla scoperta degli autodromi della Motor Valley: Autodromo di Imola, Autodromo di Modena, Autodromo di Varano, Misano World Circuit Marco Simoncelli.
Sulla pista di quest’ultimo sarà possibile effettuare un appassionante viaggio virtuale, per scoprire il dietro le quinte di un teatro mondiale dei due maggiori campionati di motomondiale – MotoGP e SBK – oltre a importanti eventi dedicati alle quattro ruote. Un tributo ai quattro autodromi della Motor Valley verrà poi reso da Scuderia Tricolore e Canossa Events, che hanno realizzato video tematici e pillole legate ad alcune leggende dell’automobilismo, a partire dalla Ferrari 250 SWB e la Maserati 250S, mentre Scuderia de Adamich proporrà i video del Master Maserati e del suo 20° anniversario.

LA BELLEZZA DELLA VIA EMILIA

La Terra dei Motori emiliano romagnola “corre” lungo una via millenaria di origine romana che dà il nome, unica in questo in Italia, ad un’intera regione: la Via Emilia. Spesso proprio su questa storica strada – che taglia tutta l’Emilia Romagna collegando Piacenza a Rimini – sono stati testati e messi a punto alcuni dei bolidi più belli e desiderati della Motor Valley. Sul sito di Motor Valley Fest digital una sezione dedicata permetterà di andare alla scoperta virtuale della Via Emilia e delle sue eccellenze. Un viaggio cadenzato dalle Città d’Arte emiliano romagnole con i loro territori, che fungono da tappe. Per ognuna di esse, tante “tips interattive”: dalle suggestive salite virtuali alle cupole piacentine dipinte da Guercino e Pordenone alla visita street view della Mostra “Fellini 100 Genio Immortale” allestita a Castel Sismondo a Rimini, dai video immersivi nelle più belle opere del Verdi Festival di Parma alla possibilità di sfogliare virtualmente i codici millenari custoditi nella Biblioteca Malatestiana di Cesena, Memoria del Mondo UNESCO. E ancora, la visita interattiva ai monumenti UNESCO della città di Modena e alla millenaria Abbazia di Nonantola, le foto a 360 gradi dei mosaici di Ravenna, anch’essi Patrimonio UNESCO; passando per le lezioni di cinema della Cineteca di Bologna, i videoracconti di alcuni dei più amati Cammini per Viandanti e Pellegrini dell’Emilia Romagna e la visita alla mostra “Ferrara Ebraica” allestita all’interno del MEIS, il Museo Nazionale dell’Ebraismo di Ferrara. E poi ancora food, storia e natura.

FOOD VALLEY DELL’EMILIA ROMAGNA

Tantissime le esperienze di gusto che il territorio della Motor Valley proporrà direttamente on line per scoprire l’eccellenza enogastronomica, l’arte, la cultura e i paesaggi del territorio. Un patrimonio che ha attirato, lo scorso anno, oltre 2 milioni di visitatori (cui il 46% italiani e il 54% stranieri), con un giro d’affari di 320 milioni di euro. Piacere Modena proporrà dei video dedicati all’enogastronomia modenese. “Modena in un panino” comprenderà video ricette con protagonista Daniele Reponi, il non-chef dei panini della “Prova del Cuoco” di RAI 1. Gli Chef di Modena a Tavola mixeranno motori e tipicità gastronomiche in un racconto emozionante: “I menu dei Motori”. Piacere Modena racconterà attraverso un video il legame storico-culturale che il territorio ha con il mondo dei motori e dell’enogastronomia. Ci sarà MuSa (Museo della Salumeria Villani) di Castelnuovo Rangone. Uno spazio espositivo che rende omaggio all’arte salumiera ed alle eccellenze gastronomiche del territorio.

ARTE E CULTURA ONLINE

LE GALLERIE ESTENSI

Le Gallerie Estensi esporranno una selezione digitale degli storici periodici “La Scuderia Ferrari” (annate 1935-36) e “Alfa Corse” (1939). A corredo delle riviste anche dei video, visibili dal 14 al 17 maggio, dell’Istituto Luce sulle celebri corse raccontate nelle riviste. Un ulteriore video guiderà il visitatore alla scoperta dei periodici e del loro apparato fotografico e grafico.

LA FAMIGLIA SCHEDONI: DA 140 ANNI ARTIGIANI DEL CUOIO

Una storia tutta modenese quella della famiglia Schedoni, icona dell’artigianato automotive, che produce vere opere d’arte in cuoio, interamente realizzate a mano, per le Super Car delle più prestigiose case automobilistiche. In occasione di Motor Valley Fest digital un video racconterà l’eccellenza dell’artigianalità che ha reso il pellettiere di Modena uno dei più famosi e apprezzati dai marchi del lusso dell’automotive mondiale.

“PAOLINO E I SUOI AMICI – I FORMIGINESI DELLA FORMULA 1”

In occasione del Motor Valley Fest dal 14 al 17 maggio sarà possibile fermarsi “virtualmente” a Formigine, città di molti meccanici della Formula 1, per conoscere attraverso la mostra “Paolino e i suoi amici – i formiginesi della Formula 1” i protagonisti del “dietro alle quinte” di una scuderia.

I VIDEO ON DEMAND DELLA MOTOR VALLEY

Saranno disponibili sul sito www.motorvalleyfest.it esclusivi video on-demand realizzati dalle redazioni motoristiche italiane. La Motor Valley prende vita attraverso oltre 20 video dedicati ad aziende, personaggi, autodromi e musei che fanno grande la Terra dei Motori. Una produzione esclusiva realizzata da APT Servizi Emilia Romagna, in collaborazione con l’associazione Motor Valley Development, accessibile gratuitamente sulla piattaforma digitale dell’evento dal 14 maggio, ma anche sul canale YouTube della Motor Valley per conoscere lo stato dell’arte di chi crea, pilota e preserva l’eccellenza del motorismo italiano.

Made in Motor Valley è la Webserie internazionale per far conoscere da vicino le eccellenze della Terra dei Motori incontrando chi le auto e le moto le costruisce, le progetta e le disegna in prima persona. Le prime 4 puntate sono dedicate a Dallara, Lamborghini, Maserati e Pagani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast