Cronaca

Ladri al centro sociale di via Tiro a Segno, rubati due pc ed alcuni attrezzi

Ladri al centro sociale di via Tiro a Segno, rubati due pc ed alcuni attrezzi

Ladri in azione nella notte tra mercoledì 19 e giovedì 20 maggio al centro sociale di via Tiro a Segno a Imola. Ignoti hanno, infatti, divelto prima un portone laterale in legno e poi una vetrata per poi entrare nell’edificio e portare via due pc, un router ed un impianto audio stereo. Razziati anche alcuni oggetti dal capanno, come trapano e pinze. Non contenti, hanno danneggiato il defibrillatore del centro e messo a soqquadro tutte le stanze dove per terra sono stati rinvenuti documenti e bibite. «Intorno alle 2.30 sono stato avvisato dalla polizia dopo che una pattuglia aveva notato le luci accese all’interno del centro sociale, sprovvisto però di sistema d’allarme, ed il cancello semi aperto – fa sapere il presidente Mario Peppi -. Quando sono entrati però i ladri erano già fuggiti forse disturbati dall’arrivo degli agenti».

Nella mattinata di giovedì sul posto si sono recati anche l’assessora al Welfare Daniela Spadoni e l’assessore ai Lavori pubblici, Pierangelo Raffini, che hanno voluto dimostrare tutta la loro vicinanza al presidente Mario Peppi. Sul fatto, a seguito della denuncia, indaga la polizia ma difficile risalire agli autori del gesto in quanto l’area è sprovvista di telecamere. (da.be.)

Foto Isolapress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast