Ciucci (ri)belli

L’associazione ILab dona attrezzatura biomedica alla Neonatologia dell’Ausl di Imola

L’associazione ILab dona attrezzatura biomedica alla Neonatologia dell’Ausl di Imola

L’associazione ILab – Laboratorio imolese ha consegnato al reparto Pediatria e nido dell’Ausl di Imola un apparecchio per fototerapia intensiva di ultima generazione, destinato alla terapia dei neonati con alto tasso di bilirubina.

L’attrezzatura biomedica, del valore di 4.270 euro, è stata acquistata grazie alla raccolta fondi lanciata nel corso della prima edizione dell’Imola Night Show, nell’aprile scorso, evento ideato da ILab, patrocinato da Comune ed Ausl di Imola e tramesso in diretta Facebook, che ha coinvolto tramite social un gran numero di spettatori di Imola e dintorni.

“ILab – spiega il presidente, Iacopo Annese – è un’associazione che dal 2014 riunisce professionisti e imprenditori di Imola e circondario con lo scopo di favorire la collaborazione e la conoscenza delle realtà presenti sul territorio, anche e soprattutto organizzando iniziative a sfondo benefico e solidaristico, in un circolo virtuoso in cui le componenti imprenditoriali e professionali possano restituire risorse alla comunità che sostiene le loro attività”.

Già nel 2018 ILab ha donato al reparto di Pediatria e Nido due mobili fasciatoio per il rinnovo arredi dell’area neonatologica.

“Questo apparecchio biomedico – ha spiegato la direttrice del reparto, Laura Serra – si può definire di uso quotidiano nel nostro settore neonatologico, in quanto molti bimbi nascono con un ittero, ancorché spesso non grave, ma che necessita di fototerapia. In questo caso, però, abbiamo caratteristiche tecnologiche avanzate, che intensificano la terapia. Inoltre, pur essendo un supporto fototerapico potente, è molto maneggevole e portatile, e può essere utilizzato durante i trasporti in ambulanza del neonato”.

Nella foto: il presidente di ILab, Iacopo Annese, con Gianfranco Montanari e Manuel Tossani, consegna l’apparecchiatura al direttore generale dell’Ausl Imola Andrea Rossi, assieme alla direttrice di Pediatria, Laura Serra, e alla coordinatrice, Elena Teci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast