Sport

«Cani e porci» ai Mondiali, Imola fra le 48 di Cincinnati

«Cani e porci» ai Mondiali, Imola fra le 48 di Cincinnati

Mondiali, Imola, Cincinnati, frisbee. Quattro parole che difficilmente vi aspetterete di leggere nella stessa frase… e invece stavolta capita. Perché una squadra della nostra città, i «Cani e porci», si è qualificata per il Mondiale per Club di «ultimate frisbee», in programma a luglio a Cincinnati, in Ohio, Usa.

La squadra maschile della società imolese, nata nei primi anni 2000 e che oggi può contare pure una selezione femminile e una mista, si è qualificata alla maggiore competizione per club nell’ul- timo week-end di ottobre, in un torneo disputato a Padova. In Ohio saranno 48 squadre a cercare di passare il disco all’interno dell’area di meta avversaria, tra cui le più quotate formazioni americane, canadesi, australiane e giapponesi. «È stata un’esperienza incredibile – ammette uno dei due capitani della squadra, Alex Casella -. Un mix di emozioni tra cui incredulità, euforia, ma anche tentennamento, perché il Mondiale sarà completamente a nostre spese ed è difficile che tutti all’interno della squadra possano permetterselo. Siamo comunque orgogliosi del traguardo raggiunto e speriamo di godercelo appieno». (f.a.l.)

L’intervista su «sabato sera» dell’11 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast