Cronaca

Il gruppo guidato da Hera Spa ha vinto la gara per la gestione dei rifiuti per Bologna e circondario di Imola

Il gruppo guidato da Hera Spa ha vinto la gara per la gestione dei rifiuti per Bologna e circondario di Imola

Hera Spa si è aggiudicata la gara per la gestione e smaltimento dei rifiuti urbani e assimilati nel bolognese. Per la precisione il raggruppamento temporaneo di imprese (Rti), costituito tra Hera Spa, Giacomo Brodolini Soc. Coop e Consorzio Stabile Ecobi, seguirà l’ambiente per il bacino territoriale di Bologna, che comprende anche i comuni del Circondario imolese e Ozzano Emilia.

Il contratto con Atersir avrà un orizzonte temporale di 15 anni e un valore di oltre 1,7 miliardi di euro. Atersir, l’Agenzia territoriale dell’Emilia-Romagna per i servizi idrici e rifiuti, è agenzia di regolazione e stazione appaltante per conto dei 50 enti locali coinvolti che comprendono oltre 1 milione di abitanti.

“Il bacino territoriale compreso nel contratto di servizio sarà dotato di modelli di raccolta con servizi e attrezzature innovativi, con un forte orientamento alla sostenibilità, alla riduzione dei rifiuti e all’incremento dei materiali riciclati” dichiarano da Hera, già gestore uscente del servizio nei medesimi comuni. Il progetto presentato, assicurano con una nota dalla ultiutility, “metterà in campo rilevanti investimenti per estendere all’intero territorio modelli di raccolta che consentano la misurazione puntuale dei rifiuti, con la finalità di minimizzare i rifiuti indifferenziati conferiti e aumentare i quantitativi avviati a riciclo”. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast