Cronaca

Con la pistola giocattolo nel parcheggio del Centro Leonardo, nei guai due minorenni

Con la pistola giocattolo nel parcheggio del Centro Leonardo, nei guai due minorenni

Dopo le scritte e i danneggiamenti della scorsa settimana, continuano gli episodi di cronaca con protagonista il Centro Leonardo di Imola, già da gennaio «attenzionato» dalla polizia insieme a carabinieri e guardia di finanza, perché ritrovo e meta di «divertimento» di alcune baby-gang. Soprattutto la zona dei parcheggi e delle scale mobili, come testimoniato dalle segnalazioni arrivate da clienti e commercianti.

Grazie alle telecamere a circuito chiuso del parcheggio coperto, la polizia è risalita a un 16enne e un 15enne imolesi che si aggiravano per il parcheggio coperto con una pistola, senza tappo rosso ma fedelissima riproduzione di una 92S in dotazione alle forze dell’ordine. Immediatamente identificati e già noti agli agenti, i due non sono stati trovati in possesso della pistola né addosso né in casa. Arma poi rinvenuta in un vicolo vicino alla casa del 16enne. Quest’ultimo nella sua abitazione, però, custodiva anche un revolver, verosimilmente identico all’originale e sequestrato. I due giovani sono stati così denunciati in concorso «per porto d’armi o oggetti atti ad offendere» fanno sapere dalla polizia. (da.be.)

Foto concessa dalla polizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast