Economia

A Osteria Grande sta nascendo Boom, il polo dell’innovazione voluto da Crif

A Osteria Grande sta nascendo Boom, il polo dell’innovazione voluto da Crif

A Osteria Grande procede il cantiere del nuovo polo dell’innovazione voluto da Crif Spa, società bolognese specializzata in soluzioni per la gestione del credito e sistemi di informazioni creditizie e commerciali, con sede anche a Varignana. Un investimento da 11 milioni di euro che prevede la riqualificazione di una vecchia area artigianale della frazione di Castel San Pietro. Ieri, il progetto completo, che sta crescendo in collaborazione con la Fondazione Golinelli, è stato presentato alla stampa. Boom, questo il nome del nuovo polo dell’innovazione è dedicato a studenti eprofessionisti, startupper e aziende, non solo incubatore per start-up ma un luogo capace di coniugare percorsi formativi, innovazione e imprenditorialità ma aperto anche ai più giovani, alle scuole del territorio e ad iniziative per i cittadini.

Boom sarà sia un luogo fisico e digitale, che partirà nell”immediato con i primi laboratori e workshop online e vedrà il completamento e l”inaugurazione del nuovo insediamento a fine anno. «Il progetto Boom non solo è assolutamente coerente con la nostra forte vocazione all’innovazione, ma si inserisce alla perfezione nella nostra strategia di investimenti che mira a favorire lo sviluppo di una nuova imprenditorialità ad alto contenuto tecnologico e di nuove competenze in grado di sperimentare nuove strade per creare idee realmente innovative e tradurle in progetti concreti» dichiara Carlo Gherardi, amministratore delegato di Crif Spa.

«La partnership con Crif – ha aggiunto Andrea Zanotti, presidente della Fondazione Golinelli – contribuisce a rinforzare in maniera significativa il ponte che abbiamo costruito tra educazione e formazione, da un lato, e sviluppo economico, dall’altro».

«Il nuovo insediamento che ospiterà le attività di Boom – ha ricordatoilsindaco di Castel San Pietro Terme, Fausto Tinti–si inserisce in un progetto molto più ampio avviato da Crif sulle aree di Castel San Pietro, Osteria Grande e Varignana. Negli ultimi anni questo programma di investimenti ha già contribuito a creare concrete opportunità di sviluppo per il nostro tessuto economico e per il suo indotto; opportunità che saranno ora ulteriormente rafforzate dalla nascita di Boom , che potrà fungere da ulteriore volano per attivare nuove occasioni di crescita anche in termini di partecipazione a iniziative, eventi e percorsi formativi o di orientamento scolastico e professionale». (r.cr.)

Nella foto la conferenza stampa nella sede Crif a Bologna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast