Cronaca

Accordo fra Comune di Imola e Rfi per riqualificare gli spazi esterni della stazione

Accordo fra Comune di Imola e Rfi per riqualificare gli spazi esterni della stazione

Via libera da parte dell’Amministrazione all’accordo con Rfi-Rete ferroviaria italiana per la riqualificazione delle aree esterne alla stazione ferroviaria di Imola. Avvio del progetto, dal costo di 900 mila euro (700 mila a carico di Rfi e 200 mila del Comune) previsto nel 2022, mentre il cantiere dovrebbe  partire entro il 2023.

Gli interventi riguardano la rifunzionalizzazione della viabilità antistante la stazione, con la realizzazione di nuovi stalli per gli autobus, per i taxi (con relativo fabbricato ad uso esclusivo) e per la Polfer, di aree di sosta per le biciclette, i motocicli e i passeggeri a mobilità ridotta, di una corsia Kiss and ride, di un’area carico e scarico merci a servizio dei locali commerciali della stazione e della nuova pista ciclabile, nonché la la sistemazione del marciapiede antistante l’ingresso della stazione e la sistemazione delle aree a verde. (lu.ba.)

Nella foto: la stazione ferroviaria di Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook