Cronaca

Sorpresi con lavoratori in nero, guai per due locali a Imola e Castel San Pietro

Sorpresi con lavoratori in nero, guai per due locali a Imola e Castel San Pietro

I carabinieri del Nil per la tutela del lavoro hanno sanzionato e sospeso l’attività per lavoro «nero» due locali commerciali nel circondario dediti alla ristorazione. Maxi sanzioni che in totale hanno superato i 20 mila euro.

Nel primo, a Castel San Pietro, i militari hanno scoperto due lavoratori irregolari intenti alla preparazione delle pietanze e un altro intento a somministrare bevande ed alimenti ai clienti, senza alcuna forma di copertura assicurativa e contributiva. Per questo oltre alla multa il locale è stato anche chiuso. A Imola, invece, il titolare di un esercizio commerciale impiegava un lavoratore di nazionalità straniera senza regolare permesso di soggiorno (r.cr.)

Foto dai carabinieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook