Cronaca

Online il questionario per sondare la violenza di genere e mappare i servizi in regione

Online il questionario per sondare la violenza di genere e mappare i servizi in regione

Discriminazioni e violenze determinate dall’orientamento sessuale e di genere: è online, nella sezione Pari opportunità del sito internet della Regione, il questionario per far emergere tutto il “sommerso” che ci può essere nei rapporti sociali, familiari e sui luoghi di lavoro, che è possibile compilare in maniera completamente anonima. L”obiettivo è quello di contribuire a definire con maggior precisione e rafforzare le strategie di prevenzione e contrasto dell’omotransfobia messe in campo dalla Regione.
L’indagine è affidata all’Università di Padova (Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia), nell’ambito di un accordo per la realizzazione di una approfondita ricerca sul tema delle discriminazioni di genere.

«Il grado di civiltà della società si misura anche dal rispetto del diritto all’autodeterminazione di ogni singola persona in ordine al proprio orientamento sessuale e alla propria identità di genere – sottolinea Barbara Lori, assessora alle Pari opportunità della Regione Emilia-Romagna -. Occorre un deciso salto di qualità sotto il profilo culturale e con il questionario, elaborato con l’aiuto delle associazioni Lgbtqi+, vogliamo fare piena luce sulle esatte dimensioni anche in Emilia-Romagna di un fenomeno duro a morire, e raccogliere elementi per portare avanti azioni di sensibilizzazione e contrasto». (r.cr)

Immagine di archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook