Cronaca

Lastre di un cantiere sfondano il soffitto del negozio Celestina in via Nardozzi

Lastre di un cantiere sfondano il soffitto del negozio Celestina in via Nardozzi

Tragedia sfiorata all’alba di questa mattina alla merceria Celestina in via Nardozzi. Lastre di ondulato sono cadute dal cantiere che interessa l’edificio accanto, precisamente dal quinto piano, sfondando il soffitto del negozio.

Ad accorgersene il titolare Gianni Regoli, contattato intorno alle 6 dal gestore dell’allarme che aveva ravvisato una vibrazione anomala nella merceria. «Le lastre sono scivolate come una valanga – fa sapere -, danneggiando oltre al tetto anche il bancone dove teniamo la cassa, scaffali, tessuti e altro materiale tessile. Fortunatamente a quell’ora all’interno non c’era nessuno sennò sarebbe andata molto peggio».

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, per mettere in sicurezza l’area e svolgere i sopralluoghi, i carabinieri e gli agenti della polizia locale che hanno chiuso la strada per isolare la zona.  «In attesa delle verifiche il soffitto sarà puntellato – continua Regoli -. Speriamo di riaprire a breve, magari anche con una parte di negozio transennata se ci verrà dato l’ok per l’agibilità.  Impossibile comunque fare ora una conta dei danni, ma ho dato tutto in mano ad un avvocato». (r.cr.)

+++ AGGIORNAMENTO DELLE ORE 15.30 +++

«Stiamo svolgendo in queste ore l’inventario del materiale presente in cantiere – hanno comunicato da Cims, la ditta che sta svolgendo i lavori nell’edificio accanto alla merceria Celestina -, poi provvederemo a sporgere denuncia contro ignoti. Nel frattempo il cantiere, dopo i controlli effettuati dalle autorità preposte (tecnici della Medicina del lavoro dell’Ausl di Imola, vigili del fuoco e forze dell’ordine, ndr) è già ripartito in quanto non sono state riscontrare irregolarità».

Foto Isolapress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RER25Novembre

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook