Cronaca

A Bologna il 78° anniversario della «Battaglia dell’Università», a perdere la vita anche tre partigiani di Castel San Pietro

A Bologna il 78° anniversario della «Battaglia dell’Università», a perdere la vita anche tre partigiani di Castel San Pietro

Per non dimenticare. Anche quest’anno, il Comune di Castel San Pietro Terme ha partecipato alla commemorazione del 78° Anniversario della Battaglia dell’Università organizzata a Bologna, il 20 ottobre scorso, dall’Alma Mater Studiorum. Appuntamento voluto per onorare la memoria dei tre giovani partigiani castellani che persero la vita in quella tragica battaglia. Si tratta dei fratelli Leo e Luciano Pizzigotti e Stelio Ronzani . In rappresentanza dell’amministrazione comunale c’era l’assessore Giuliano Giordani accompagnato dal gonfalone della Città ed erano presenti anche i familiari dei tre castellani.


Il 20 ottobre 1944 a Bologna fu combattuta una battaglia ricordata come la Battaglia dell’Università. Quel giorno i nazifascisti circondarono la Facoltà di Geografia dove si trovava una base partigiana e dopo diverse ore di combattimento un gruppo di sei partigiani fu catturato e fucilato. Si chiamavano: Mario Bastia, Ezio Giaccone, Antonino Scaravilli, Stelio Ronzani, Leo e Luciano Pizzigotti. Ronzani e i fratelli Pizzigotti, Leo Moraccio e Luciano Dick, erano di Castel San Pietro, ed avevano aderito con entusiasmo alla Resistenza fin dall’inizio, militando in una formazione di Giustizia e Libertà, orientati al Partito d’Azione. Ai fratelli Pizzigotti, dopo la guerra, furono intitolate le scuole medie di Castel San Pietro. (r.cr.)

Nella foto dell’Ufficio Stampa del Comune di Castel San Pietro un momento della commemorazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RER25Novembre

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook