Cronaca

Inaugurata la nuova area fitness vicino al Centro sociale «Giovannini»

Inaugurata la nuova area fitness vicino al Centro sociale «Giovannini»

È stata inaugurata oggi pomeriggio la nuova area fitness nel prato adiacente al Centro sociale «Giovannini», nel quartiere Marconi (via Scarabelli, 4), che è stata finanziata da Despar. Al taglio del nastro erano presenti il sindaco Marco Panieri, l’assessora all’Ambiente, Elisa Spada, l’assessora al Welfare, Daniela Spadoni, l’assessore ai Lavori pubblici, Pierangelo Raffini, Alessandro Urban, direttore Regionale Aspiag Service per l’Emilia Romagna, il presidente del Centro sociale, Emilio Masi e don Massimo Martelli, parroco di San Giacomo Maggiore del Carmine in Imola, insieme ad Alessia Patuelli, ciclista sportiva professionista, e Federica Franceschelli, giocatrice di Serie A di basket.

Si tratta della prima delle 4 aree verdi riqualificate, con l’inserimento di attrezzature per il fitness all’aperto o di giochi per bambini frutto di un apposito bando pubblicato dal Comune a fine 2021 e in scadenza alla fine di quest’anno. Le altre tre aree che verranno inaugurate nelle prossime settimane sono, nello specifico, l’area giochi al Centro sociale «La Stalla», al Centro sociale «Bocciofila» e nel parco di via Volta.

L’investimento complessivo per tutte le 4 aree riqualificate è pari a 62.500 euro, dei quali 32.940 euro provengono da fondi messi a disposizione da due partner privati che hanno scelto di sponsorizzare la realizzazione di queste installazioni. Oltre a Despar per l’area fitness al Centro Sociale «Giovannini», la realizzazione dell’area giochi in via Volta è stata effettuata grazie al finanziamento della BCC Romagna Occidentale. Le altre due aree, invece, sono state costruite con risorse messe a disposizione dal Comune. (r.cr.)

Nella foto (Isolapress): l’inaugurazione dell’area fitness vicino al Centro sociale «Giovannini»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA L’APP GRATUITA DI SABATO SERA

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook