Cronaca

Fondi dalla Regione per gli asili di Imola, da gennaio 33 posti in più

Fondi dalla Regione per gli asili di Imola, da gennaio 33 posti in più

Da 2023 il Comune di Imola metterà a disposizione delle famiglie 33 nuovi posti di asilo nido in più, di cui 15 posti dedicati per i bambini/e più piccoli, fino a un anno. L’amministrazione comunale ha infatti ottenuto 104 mila euro dalla Regione, partecipando ad un apposito bando che lo stesso ente aveva aperto con finanziamenti. Questi sono posti destinati ad abbattere la lista d’attesa per cui non si deve presentare domanda ma le famiglie interessate vengono chiamate in questi giorni dal Comune.

«Con queste risorse – commenta il vice sindaco ed assessore alla Scuola, Fabrizio Castellari – possiamo attivare 33 nuovi posti di asilo nido. Sono già partiti i contatti con le famiglie affinché in tutti i posti disponibili possano avvenire gli inserimenti dei bambini/e fin dal 9 gennaio 2023, alla riapertura del servizio dopo le festività natalizie».

Partendo dai 692 posti già oggi disponibili, ora l’offerta della città sale alla cifra record di 725 posti nel segmento 0/3 anni, confermandosi ai vertici a livello regionale e nazionale, in rapporto alla popolazione. Questi 33 nuovi posti si aggiungono agli oltre 50 nuovi posti che sono stati messi a disposizione negli ultimi due anni.

I 33 nuovi posti nido sono così articolati: 18 in una nuova sezione comunale gestita direttamente nel nido Fontanelle (via Pio IX) e 15 in 3 nidi convenzionati – Oasi Santa Teresa (viale Cappuccini), Cornelia (via Pola) e Arcobaleno (via Rostagno, quartiere Pedagna) – che ne hanno disponibilità. Di questi 33 posti, fruibili per le famiglie alle stesse condizioni di tutti gli altri, almeno 15 saranno a favore di bambini nati nel 2022. (r.cr.)

Nella foto del Comune di Imola l’assessore e vicesindaco Fabrizio Castellari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA L’APP GRATUITA DI SABATO SERA

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook