Sport

Il gesto di fair play dell’Imolese Primavera: sotto di un gol tira fuori volontariamente il rigore e va ko

Il gesto di fair play dell’Imolese Primavera: sotto di un gol tira fuori volontariamente il rigore e va ko

Sconfitta 1-0 per l’Imolese Primavera oggi sul campo della Salernitana. Ad essere ricordato però non sarà l’eurogol in rovesciata di Saponara, ma il gesto di fair play che ha visto protagonisti i giovani rossoblù.

L’Imolese di mister Mezzetti è sotto di un gol quando, a metà secondo tempo, un giocatore della Salernitana riceve un colpo al volto e rimane a terra. La palla viene messa in fallo laterale, ma alla ripresa del gioco l’attaccante rossoblù Likendja, per un’incomprensione, invece di riconsegnarla ai campani, si dirige verso la porta e viene atterrato in area. Per l’arbitro è rigore, tra le proteste del pubblico. Mister Mezzetti, d’accordo con tutta la squadra, ordina a Liverani di calciare volontariamente fuori dagli undici metri. Per la cronaca l’imolese avrebbe ancora tempo per pareggiare, ma il risultato non cambia fino al triplice fischio del direttore di gara. (r.s.)

Foto dalla pagina Facebook dell’Imolese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA L’APP GRATUITA DI SABATO SERA

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook