Archivio multimediale

Foto 15 Maggio 2017

Sbk 2017, in 75 mila in tre giorni per il trionfo di Chaz Davies e della Ducati

IMOLA
Trionfo per Chaz Davies e la Ducati ieri sulla pista di Imola, che hanno bissato il trionfo di sabato al termine di un weekend dell’Italian Fim Motul Superbike che ha visto nei tre giorni ben 75.115 presenze. Un risultato che conferma la gara di Imola come una delle più importanti del calendario del mondiale.

Neanche l’inversione della griglia ha fermato Chaz Davies in gara 2. Il pilota gallese del Team Aruba Ducati ha preso tutte le precauzioni del caso prima di trovare il ritmo e le condizioni giuste per lanciarsi all’attacco di Tom Sykes (Kawasaki), scattato dalla pole position e terzo sotto la bandiera a scacchi. Anche in questa seconda gara Davies ha mostrato un ritmo impressionante e anche Rea, comunque velocissimo, ha dovuto alzare di nuovo bandiera bianca, complice anche un errore all’ultima chicane nelle fasi iniziali, che gli ha fatto perdere contatto irrimediabilmente col gallese nel tentativo di passare Marco Melandri (Ducati). Il pilota ravennate, da parte sua, è stato meno incisivo di gara 1, chiudendo al quinto posto, dietro anche al compagno di marca Xavi Fores, autore di un’altra grande prestazione.

Nel Mondiale Supersport, la pista di Imola si è confermata territorio preferito di caccia per Kenan Sofuoglu (Kawasaki), che si è dovuto comunque impegnare a fondo per prevalere su Lucas Mahias (Yamaha), confermatosi leader del campionato. Terzo gradino del podio per PJ Jacobsen, scattato dalla pole. Il migliore degli italiani è stato Christian Gamarino (Honda), settimo mentre è stato costretto al ritiro Federico Caricasulo (Yamaha).

Duello senza respiro nel Mondiale Supersport 300 dove lo spagnolo Marc Garcia (Yamaha) è riuscito a battere in volata Alfonso Coppola (Yamaha). Terzo gradino del podio per l’ucraino Mykyta Kalinin (Yamaha). Solo undicesimo Scott Deroue (Kawasaki), che ha però conservato la leadership del campionato.

E’ risuonato invece l’Inno di Mameli nell’Europeo Superstock 1000, a completamento di una giornata trionfale per Ducati visto che a imporsi è stati Michael Ruben Rinaldi, sempre più in testa al campionato. Sui due restanti gradini del podio sono saliti Roberto Tamburini (Yamaha) e Toprak Razgatlioglu (Kawasaki).

Soddisfatto Uberto Selvatico Estense presidente di Formula Imola, la società che gestisce l’autdromo imolese: “Un grandissimo successo di pubblico. 75.000 presenze sono un incremento davvero significativo rispetto ai dati dello scorso anno che comunque erano già stati lusinghieri”. Stessi toni da Pier Giovanni Ricci il direttore dell’autodromo: “Abbiamo lavorato a fondo, cercando di curare ogni dettaglio e il risultato finale ci ha dato ragione. Stiamo lavorando in sintonia con Dorna per continuare negli anni futuri questa partnership che sta portando importanti benefici al territorio e che ribadisce il ruolo centrale dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari nel panorama mondiale delle competizioni motoristiche”.

Foto della tre giorni Isolapress

Sbk 2017, in 75 mila in tre giorni per il trionfo di Chaz Davies e della Ducati
Foto 15 Maggio 2017

Gocce di musica, le foto della semifinale del 12 maggio

IMOLA
Sono i P-Jam i primi finalisti della decima edizione di Gocce di musica per la solidarietà, il concorso nato per volontà di Avis Imola che lo organizza in collaborazione con il Centro giovanile Ca’ Vaina e con “sabato sera”. I sette ragazzi dei P-Jam hanno convinto la giuria con il loro funky nonostante le buone performance degli altri due solisti in gara, ovvero Massimiliano Negroni (Mess) con le sue sonorità pop, progressive e rock italiano e il cantautore Cirino Romano accompagnato dalla sua chitarra.

Foto Isolapress

Gocce di musica, le foto della semifinale del 12 maggio
Foto 12 Maggio 2017

Sbk 2017, appassionati e curiosi a caccia di autografi e spettacolo nel paddock

IMOLA
Il round italiano del mondiale Superbike a Imola non è solamente pista. Un imperdibile antipasto è come da tradizione l’Open Paddock del giovedì pomeriggio. Nelle foto un assaggio di quanto è accaduto ieri con i cancelli aperti per permettere la visita in piena attività pre-pista e per il Paddock Show, dove i piloti italiani e gli stranieri che gareggiano con moto italiane delle quattro classi al via (SBK, Supersport, Supersport 300 e Superstock 1000) hanno firmato decine di autografi.

Novità della stagione 2017 è la Fan Zone coon simulatore Seat, Degustazione Prosecco, Corner Photoshooting Acerbis e Shad, merchandising SBK e delle più importanti Case motociclistiche, test drive con vetture Seat. Imperdibili poi le esibizioni del Motul Legend Stunt Team, che offriranno le loro evoluzioni anche in pista. Nel Sbk Village sarà invece in funzione un simulatore Pata e la possibilità di effettuare test ride con moto Ducati e Kawasaki.

Autografi con i protagonisti delle prove in verità anche oggi, venerdì pomeriggio, ma occorre avere un biglietto (di qualunque tipo) per accedere al paddock mentre per il sabato e la domenica sarà necessario essere in possesso del supplemento Paddock.

Sabato pomeriggio Cristina Buccino, la madrina della Sbk 2017 a Imola, incontrerà le ragazze pilota della Supersport 300, la spagnola Ana Carrasco e la neozelandese Avalon Biddle e consegnerà anche il premio all’autore della pole position sulla griglia di partenza di Gara 1.

Tutto il programma e gli orari sul sito www.autodromoimola.it

Foto Isolapress

Sbk 2017, appassionati e curiosi a caccia di autografi e spettacolo nel paddock
Foto 8 Maggio 2017

Neanche la pioggia è riuscita a smorzare l’entusiasmo dei 5.000 del Minardi Day

IMOLA
L'”Historic Minardi Day” si è dimostrato più forte del maltempo. Neanche la pioggia è riuscita a smorzare l’entusiasmo di cinquemila appassionati e tifosi accorsi all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per vivere un intero weekend dedicato al motor sport e alla scuderia faentina.

Nelle giornate di sabato e domenica oltre venticinque monoposto di Formula 1, non solo appartenenti alla storia faentina ma anche Ferrari, Williams, Dallara, Fondmetal e una trentina di F2, F3 e vetture di Gran Turismo storiche si sono alternate in pista percorrendo oltre quarant’anni di storia.

Paddock e box sono stati invasi da appassionati provenienti da tutto il territorio nazionale incontrando, insieme al team Principal Gian Carlo Minardi, anche i piloti che hanno scritto le pagine più importanti del motor sport, come Pierluigi Martini, Luca Badoer, Gaston Mazzacane, Roberto Moreno, Alessandro Nannini, Emanuele Pirro, Andrea Montermini, Gabriele Tarquini, Nicola Larini e Riccardo Patrese, protagonisti anche nella gara di golf che ha fatto da prologo nella giornata di venerdì. Per finire con Gian Carlo Minardi al volante della M192 motorizzata Lamborghini uno dei momenti più emozionanti dell’evento. Senza dimenticare la usica del cantautore romano Max Gazzè, protagonista del “live”del sabato sera, emozioni sotto l’ombrello con la pioggia scrosciante.

Tra le foto anche i selfie inviati dai lettori di “sabato sera” che hanno giocato con l’app gratuita “sabato sera notizie” ottenendo in regalo dei biglietti per il Minardi Day.

Foto Isolapress

Neanche la pioggia è riuscita a smorzare l’entusiasmo dei 5.000 del Minardi Day
Foto 27 Aprile 2017

Gli sportivi testimonial dei ragazzi e dal linguistico alla Sbk per scuola lavoro

IMOLA
Un’esperienza di alternanza scuola lavoro sui circuiti della Superbike. E’ quanto faranno Alexandra Jastrzebska e Giacomo Montanari della quarta del liceo linguistico di Imola. Trascorreranno 5 giorni a Imola in occasione del round del Campionato dal 12 al 14 maggio prossimi e altrettanti giorni a Misano per le gare di metà giugno grazie alla Dorna.

E’ solo un tassello del progetto di orientamento professionale “Allenarsi per il futuro”, ideato da Bosch Italia e Randstad, che ha visto ieri al PalaRuggi un incontro con alcuni sportivi al quale hanno partecipato tutti gli oltre mille studenti del polo liceale. I campioni dello sport presenti erano Daniela Masseroni per la ginnastica ritmica, Riccardo Pittis per il basket, Margherita Granbassi per la scherma e Giacomo Sintini per il volley. Presente per un saluto anche il ministro del Lavoro e del Welfare, il mordanese Giuliano Poletti.

Foto Isolapress

Gli sportivi testimonial dei ragazzi e dal linguistico alla Sbk per scuola lavoro
Foto 26 Aprile 2017

Primarie Pd, a Castello l’aperitivo con Orlando

IMOLA
Lunedì 24 aprile il ministro Andrea Orlando, candidato a segretario del Partito democratico, ha partecipato ad un incontro-aperitivo a Castel San Pietro. Seconda puntata in zona dopo l’analogo appuntamento a Imola di un paio di settimane fa.

Un’occasione importante di incontro a sei giorni dalle primarie del 30 aprile. Insieme ad Andrea Orlando, saranno i componenti del circondario della Lista del nostro collegio per l’assemblea nazionale: Francesca Marchetti, Elisabetta Marchetti, Francesco Bucciarelli.

Foto Isolapress

Primarie Pd, a Castello l’aperitivo con Orlando
Foto 21 Aprile 2017

Primarie Pd, i 520 che sono andati a pranzo con Renzi

IMOLA
520 persone (questo il dato ufficiale comunicato dall’ufficio stampa del Pd di Imola), hanno dato il benvenuto a Matteo Renzi oggi all’Hotel Molino Rosso. Uno degli appuntamenti nel percorso verso le primarie del 30 aprile. L’evento, un pranzo di autofinanziamento da 30 euro, è stato organizzato dal Comitato circondariale per Renzi segretario.

Tra i tanti volti anche il ministro del Lavoro e del Welfare Giuliano Poletti.

Foto Isolapress

Primarie Pd, i 520 che sono andati a pranzo con Renzi
Foto 19 Aprile 2017

Il rione Cirenaica vince la corsa dei somari della Sagra della Piè fritta

FONTANELICE
Consueto successo per la 61 edizione della Sagra della piè fritta di Fontanelice che ha accompagnato il lunedì di Pasquetta. Agli stand della piè non è mai mancata la fila. Soddisfatto il presidente Stefano Bettini: «Malgrado minacciasse pioggia, la partecipazione è stata alta e per fortuna il tempo ha retto». Per quel che riguarda la corsa dei somari, quest’anno ha vinto il rione Cirenaica.

Foto Isolapress

Il rione Cirenaica vince la corsa dei somari della Sagra della Piè fritta
Foto 8 Aprile 2017

Arinna Zirotti ha vinto il concorso «Silvia Lucchese» 2017

CASTEL SAN PIETRO
È stata l’intervista di Arianna Zirotti della III F ad aggiudicarsi la ventunesima edizione del concorso «Silvia Lucchese», istituito per ricordare la stimata collaboratrice del settimanale «sabato sera» scomparsa il 4 aprile 1996, e riservato agli alunni e alle alunne delle classi terze della scuola media «Fratelli Pizzigotti» di Castel San Pietro.

I ragazzi devono dar prova del loro talento nell’intervistare un residente castellano e devono farlo seguendo un tema ogni anno differente e che, per questa edizione, aveva al centro la musica: «La colonna sonora della vita. La musica: dove, come, quando e perché. La musica e le canzoni accompagnano momenti felici e momenti tristi, fanno sognare, riflettere, celebrare, evocano ricordi o emozioni, vengono scelte come identitarie di un gruppo o di un periodo, si ascoltano soli o in compagnia, e con mezzi e supporti sempre in evoluzione».

Arianna Zirotti, che ha intervistato un amico del padre appassionato di musica e di concerti, si è aggiudicata un premio di 650 euro. Tante altre sono poi state le interviste piacevoli e interessanti, a cominciare da quelle segnalate per ogni classe: quella di Nicolò Moscato della III A, di Martina Saguatti della III B, di Simona Di Palma della III C, di Viola Lanzoni della III D, di Alessandro Cavina della III E e di Sebastiano Dondi della III G. La premiazione del concorso si è tenuta giovedì 6 aprile al teatro Jolly di Castel San Pietro in un pomeriggio di festa che ha visto anche le esibizioni di canto, ballo e musica di alcuni allievi della scuola.

In questa Galleria fotografica alcuni momenti della premiazione avvenuta ieri al cinema Jolly di Castel San Pietro durante la quale i ragazzi si si sono esibiti anche con musica, balli e canzoni. Erano presenti la madre e altri famigliari di Silvia Lucchese.

Foto Isolapress

Arinna Zirotti ha vinto il concorso «Silvia Lucchese» 2017

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast