Località

Economia 6 Luglio 2022

Antreem-Gellyfi, un matrimonio per l’innovazione

La società imolese Antreem che opera nella progettazione digitale per grandi imprese ha ceduto l’83% del capitale alla società di Casalecchio che porta innovazione in tutti i tipi d’impresa. (r.e.)

Approfondimento su «sabato sera» del 7 luglio.

Nella foto: la sede di Antreem

Antreem-Gellyfi, un matrimonio per l’innovazione
Cronaca 6 Luglio 2022

A Imola in arrivo dieci fototrappole contro chi abbandona i rifiuti

Sono in arrivo, ed entro metà luglio saranno attive, le dieci fototrappole che il Comune di Imola ha annunciato di voler installare in altrettante isole ecologiche di base (le postazioni con i cassonetti) per contrastare l’abbandono dei rifiuti. Un fenomeno che si registra anche in quantità elevate. E in prevalenza, ma non solo, nel centro storico (dove ci sono 38 postazioni, di cui 6 abbinate a isola interrata, sul totale di 366 presenti del territorio).

Le dieci fototrappole saranno posizionate nelle aree maggiormente critiche dal punto di vista degli abbandoni individuate sulla base delle segnalazioni dei cittadini, dai rilievi delle Cgam, dei tecnici di Hera e del Comune e rimarranno in funzione in ogni postazione minimo due mesi – comunque fino alla risoluzione del problema -, poi potranno essere spostate, in modo da rispondere alle diverse problematiche che dovessero emergere nel corso del tempo. Ogni postazione ha quattro telecamere che permettono un ampio raggio di inquadratura e un’alta definizione delle immagini anche di notte. (r.cr.)

A Imola in arrivo dieci fototrappole contro chi abbandona i rifiuti
Sport 5 Luglio 2022

Pattinaggio artistico: Alessandro Liberatore titolo tricolore, il guelfese incanta il pubblico a Ponte di Legno

Incantevole. Difficile definire in altro modo la prova di Alessandro Liberaratore, 22enne di Castel Guelfo, che ha letteralmente deliziato il pubblico presente agli ultimi Campionati Italiani di pattinaggio artistico disputati a Ponte di Legno, all’interno della maxi rassegna Italian Roller Games.

Magistrale la sequenza che gli ha concesso di volare in zona 176.98 (116.46, 60.52) per 269.26. Un balzo in avanti oltremodo significativo, se confrontato alle passate stagioni. (r.s.)

Nella foto: Alessandro Liberatore

Pattinaggio artistico: Alessandro Liberatore titolo tricolore, il guelfese incanta il pubblico a Ponte di Legno
Sport 3 Luglio 2022

Giochi del Mediterraneo, per Marta Morara bronzo nel salto in alto

Ancora una medaglia per i «nostri» atleti ai Giochi del Mediterraneo. Oggi è stata la volta dell’imolese Marta Morara che nel salto in alto ha conquistato il bronzo con la misura di 1.87, suo nuovo record personale. Davanti a lei la montenegrina Marija Vukovic (1.90) e la greca Tatiana Gkousin Or Gusin (1.90). (r.s.)

Nella foto: Marta Morara

Giochi del Mediterraneo, per Marta Morara bronzo nel salto in alto
Cronaca 3 Luglio 2022

Il Comune di Medicina ringrazia il Maresciallo Franco Iachini, in pensione dopo 37 anni di servizio

Il maresciallo dei carabinieri Franco Iachini è andato in pensione dopo 37 anni di servizio alla comunità, di cui 20 trascorsi nella caserma della frazione di Portonovo a Medicina.

Il sindaco Matteo Montanari e l’assessore alla Sicurezza Marco Brini hanno incontrato il maresciallo Iachini per ringraziarlo per il suo impegno verso la città di Medicina. «Ringrazio il maresciallo per aver messo per tanti anni la sua professionalità a servizio delle nostre frazioni – ha commentato il primo cittadino Montanari -. È stato un punto di riferimento importante per la nostra comunità». (r.cr.)

Foto dal Comune di Medicina

 

Il Comune di Medicina ringrazia il Maresciallo Franco Iachini, in pensione dopo 37 anni di servizio
Cultura e Spettacoli 3 Luglio 2022

Premiazione di Turno di Notte e «Leon», Carlo Lucarelli conquista la sua Mordano

Bella serata ieri a Mordano, nel parco del Donatore, dove Carlo Lucarelli ha premiato i vincitori della 13ª edizione di Turno di Notte, il concorso letterario in cui gli scrittori partecipanti scrivono un racconto prendendo spunto da un incipit, scritto dallo stesso Lucarelli e reso noto alle ore 22 di un sabato sera. Per farlo hanno tempo fino alle 5 del giorno successivo. Concorso che tornerà nella nuova edizione già il prossimo 9 luglio. Oltre ai vincitori erano presenti anche i dieci finalisti selezionati dalla giuria e i cui racconti sono inseriti nell’antologia «L’attesa» (Bacchilega editore).

La premiazione di Turno di notte è anche l’occasione per un dialogo con l’autore dell’incipit. Così Lucarelli, dopo la premiazione, è stato intervistato dalla giornalista di «sabato sera» Fabiana Villa partendo dal recente libro di Lucarelli «Leon» dove lo scrittore ha ripreso l’Iguana e gli altri personaggi di «Almost Blue» dove apparve per la prima volta la poliziotta Grazia Negro, uno dei personaggi seriali di Lucarelli.

Approfondimenti su «sabato sera» del 7 luglio. (r.cr.)

Foto della serata

Premiazione di Turno di Notte e «Leon», Carlo Lucarelli conquista la sua Mordano
Cronaca 3 Luglio 2022

Bar dell'istituto Alberghetti, la Città metropolitana approva la convenzione per sei anni

C”è anche l”istituto Alberghetti di Imola fra i nove della provincia di Bologna che hanno manifestato il proprio interesse ad aderire alla nuova convenzione con la Città metropolitana per la concessione a terzi della gestione dei locali adibiti a bar-tavola fredda presenti all”interno delle scuole.

La convenzione avrà una durata di sei anni, a cominciare dall’anno scolastico 2022/2023 in partenza a settembre e con scadenza al temine dell’anno scolastico 2027/2028. Il corrispettivo delle concessioni viene calcolato sulla base del numero degli studenti e di unità del personale che usufruiscono del servizio di bar/ristoro, e palazzo Malvezzi lo ha quantificato in via presuntiva per un importo pari a 132.500 euro per cinque anni.

All”inizio del 2021, la Città metropolitana era intervenuta per abbassare i canoni di concessione allora in vigore dell”80% a causa delle ripercussioni della pandemia. (lu.ba.)

Immagine di archivio

Bar dell'istituto Alberghetti, la Città metropolitana approva la convenzione per sei anni
Sport 2 Luglio 2022

Giochi del Mediterraneo, Fabio Scozzoli oro nei 50 rana. Argento per Anita Bottazzo nei 100 rana

Oro per Fabio Scozzoli ai Giochi Mediterraneo. Il portacolori dell’Imolanuoto ha vinto i 50 rana con il tempo di 26”97 (nuovo record della manifestazione), davanti al turco Emre Sakci (27”00) e allo sloveno John Peter Stevens (27”46).

Nei 100 rana donne, invece, secondo posto per la veneta dell’Imolanuoto Anita Bottazzi (1’08”14), battuta dalla connazionale Lisa Angiolini (1’07”59). (r.s.)

Nella foto (dalla pagina Instagram del Coni): Fabio Scozzoli sul podio

Giochi del Mediterraneo, Fabio Scozzoli oro nei 50 rana. Argento per Anita Bottazzo nei 100 rana
Cronaca 2 Luglio 2022

Carrera, cambio di programma: per la sicurezza le «prove libere» in viale Terme slittano di una settimana

Il Comune di Castel San Pietro tramite un comunicato ufficiale ha reso noto che le prove libere della Carrera inizialmente previste per domani, domenica 3 luglio, dalle ore 9 alle 12 lungo viale Terme sono state rinviate a domenica 10 luglio. Il motivo è legato al decreto Gabrielli sulle misure di sicurezza in vigore dal 7 giugno 2017 a seguito dei fatti di Torino, in occasione della finale di Champions League, quando in piazza San Carlo si scatenò il panico che provocò 1500 feriti e 3 morti. 

«Vogliamo rispettare le condizioni di sicurezza richieste dal decreto Gabrielli – spiega il sindaco Fausto Tinti – e questa mattina in modo condiviso con l”Associazione e i Team abbiamo convenuto di svolgere solo tre prove libere a cominciare dal 10 luglio».

Sulla stessa linea di visione anche il presidente dell”Associazione Club Carrera Andrea Vallisi: «Ieri sera, al termine di un confronto di oltre due ore in comune, abbiamo constatato che alcuni particolari non sono ancora stati messi a punto e vogliamo fare le cose come si deve per la tutela di tutti, anche degli stessi atleti. Pensavamo di riuscire a farcela in tempo, ma alcuni tasselli non sono come devono essere quindi a malincuore perderemo una prova. Domenica 10 sarà tutto a posto sicuramente». (ma.cav.)

Nella foto (Isolapress): l’arrivo dell’edizione 2021 della Coppa Terme

Carrera, cambio di programma: per la sicurezza le «prove libere» in viale Terme slittano di una settimana

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA