Posts by tag: a2

Sport 1 Marzo 2020

Basket A2, il coach castellano Stefano Salieri e un’Andrea Costa che boccheggia «Il riposo la può aiutare»

Due settimane addietro, insieme all’amico Gabriele Foschi (l’ex diesse dell’Andrea Costa) nel week-end di Stefano Salieri ci furono prima due partite dei next gen nel pomeriggio di Pesaro e poi Ferrara – Andrea Costa in serata, quindi Faenza – Cesena di serie B, al pomeriggio della domenica. Chiusa da mesi l’esperianza agrodolce di Orzinuovi il 58enne tecnico castellano continua a vivere con grande intensità questo periodo di pausa da tecnico. «Sto bene – ammette Sally – e sto vedendo un sacco di partite di A2 (parecchie anche della Naturelle) e di serie B di tutti i gironi tranne il D. Mi tengo in costante aggiornamento e chiusa la parentesi di Orzinuovi ho ancora tante motivazioni».

Da tecnico, che Naturelle hai visto a Ferrara?

«Foschi mi aveva pronosticato quel finale, ma per due quarti ho visto una Andrea Costa dal buon spirito, contro una Ferrara assai competitiva. Purtroppo la panchina di Imola (tranne Valentini) fa molta fatica specie coi lunghi. Di Paolantonio sta gestendo ottimamente una squadra che quando era sesta in classifica stava compiendo un vero e proprio miracolo».

Ti è parsa una squadra che… ha già dato?

«Per loro sarà fondamentale il match con Orzinuovi e questo riposo forzato farà bene per- ché Bowers e Fultz (li ho visti spremuti) avevano bisogno di tirare il fiato».

Il rinvio di Imola – Orzinuovi chi avvantaggia?

«Ora l’Agribertocchi è una squadra più competitiva, specie da quando ha inserito Anthony Miles. La Naturelle gioca in casa e vuole interrompere il trend negativo, ma per i bresciani sarà la partita della vita perché, dopo la vittoria di Roseto, l’ultimo posto è sempre un pericolo concreto». (p.p.)

L’articolo completo su «sabato sera» del 27 febbraio.

Nella foto: Stefano Salieri

Basket A2, il coach castellano Stefano Salieri e un’Andrea Costa che boccheggia «Il riposo la può aiutare»
Sport 22 Febbraio 2020

Futsal A2, Imolese corsara sul campo del Pistoia

L’Imolese vince 3-2 a Pistoia e si porta a -2 dalla capolista Carré Chiuppano, sconfitta in casa dal Volpiano. 

Rossoblù avanti nel primo tempo grazie al gol di Foglia e brava a scappare sul 2-0 a metà ripresa con Ortiz. Poi il black out con i padroni di casa che, in due minuti, rimette il match in parità. A decidere la sfida la rete di Baroni.

Nel prossimo turno, in programma sabato 29 (ore 17), l’Imolese affronterà alla Cavina il fanalino di coda Reggio Emilia. 

Approfondimenti su «sabato sera» del 27 febbraio. (da.be.)

Nella foto (Isolapress): il tecnico dell’Imolese Carobbi

Tabellino

Pistoia-Imolese 2-3 (0-1)

Imolese: Vittori, Vignoli, Castagna, Paciaroni, Foglia, Revert Cortés, Paciaroni, Pieri, Gabriel, Ortiz, Paganini, Ansaloni, Baroni. All. Carobbi.

Gol: 5’59” Foglia (I); 9’36” s.t. Ortiz (I), 10’40” Brunetti (P), 12’24” Galindo (P), 12’45” Baroni (I).

Ammoniti: Baroni (I), Gabriel (I), Galindo (P), Ortiz (I), Foglia (I).

Futsal A2, Imolese corsara sul campo del Pistoia
Sport 21 Febbraio 2020

Ginnastica A2, domani ad Ancona seconda prova per la Biancoverde Imola

Tutto pronto: sarà il palaPrometeo di Ancona ad ospitare la seconda prova del campionato a squadre di serie A di ginnastica artistica, in programma domani, sabato 22 febbraio. Una gara nella quale la Biancoverde Imola dovrà provare almeno a bissare il secondo posto ottenuto nella prima prova disputato ad inizio mese a Firenze, limitando magari quegli errori che, comunque, non hanno compromesso un eccellente piazzamento in classifica. È stato proprio l’allenatore Giacomo Zuffa ad ammettere le numerose imprecisioni delle sue ragazze, dovute soprattutto alla grande tensione per l’esordio: l’aspetto mentale era quello su cui concentrarsi maggiormente in vista della prova marchigiana, per sfruttare a pieno il grande potenziale della giovanissima squadra imolese. «Vedo le ragazze più tranquille rispetto a qualche settimana fa – spiega Zuffa -. Abbiamo fatto tantissime prove in questo periodo e credo di poter dire che le aspettative sono migliori rispetto a Firenze, anche per il fatto di aver già  rotto il ghiaccio nella prima prova». (an.cas.)

L’articolo completo su «sabato sera» del 20 febbraio.

Nella foto: Carolina James, atleta imolese della Biancoverde, durante l’esercizio alle parallele asimmetriche nella prima prova di serie A2 che si è disputata a Firenze

Ginnastica A2, domani ad Ancona seconda prova per la Biancoverde Imola
Sport 15 Febbraio 2020

Basket A2, l’Andrea Costa non sa più vincere. Biancorossi ko a Ferrara

Non sa più vincere l’Andrea Costa che cade 89-68 a Ferrara.

Biancorossi in partita per un tempo, poi Ferrara legittima un successo ottenuto in maniera meritata. Masciadri è l’ultimo ad arrendersi ma è troppo solo per cercare di dar fastidio ai padroni di casa. Nel quarto parziale Ferrara piazza il colpo del ko e per l’Andrea Costa è notte fonda.

Mercoledì 26 febbraio (ore 20.30), l’Andrea Costa ospiterà Orzinuovi.

Approfondimenti sul numero di «sabato sera» del 20 febbraio. (da.be.)

Nella foto (Isolapress): Masciadri

Tabellino

Ferrara-Le Naturelle 89-68 (18-16, 48-40, 67-58)

Ferrara: Wiggs 29, Baldassarre 15, Fantoni 14, Ebeling 12, Panni 7, Campbell 6, Casella 5, Vencato 1, Buffo, Petrolati. All. Leka.

Imola: Masciadri 17, Morse 12, Taflaj 12, Bowers 11, Fultz 8, Valentini 5, Ingrosso 2, Baldasso 1, Calvi, Ivanaj ne, Alberti ne. All. Di Paolantonio.

Basket A2, l’Andrea Costa non sa più vincere. Biancorossi ko a Ferrara
Sport 15 Febbraio 2020

Futsal A2, tre punti d’oro per l’Imolese in diretta tv contro il Villorba

Tre punti d’oro per l’Imolese che supera 6-3 in casa il Villorba e si rilancia in classifica,  complice anche la sconfitta dell’Asti ed il pareggio di Milano.

Rossoblù che partono alla grande a vanno subito sopra di due reti con Baroni e Gabriel. Ospiti, però, che non escono dal campo e a cavallo dell’intervallo rimettono il match in parità. Foglia e Paganini allora rimettono due gol di vantaggio tra le squadre, prima che il Villorba accorci le distanze. Nel finale a porta sguarnita, causa portiere di movimento, ecco la doppietta di Revert Cortés. 

Nel prossimo turno, in programma sabato 22 febbraio (ore 16), l’Imolese sarà di scena a Pistoia. (da.be.)

Approfondimenti sul numero di «sabato sera» del 20 febbraio.

Nella foto (Isolapress): Foglia, Revert Cortés e Baroni

Tabellino

Imolese-Villorba 6-3 (2-1) 

Imolese: Paciaroni, Vignoli, Castagna, Foglia, Revert Cortés, Pieri, Gabriel, Ortiz, Paganini, Ansaloni, Baroni, Vittori. All. Carobbi.

Gol: 9’32” Baroni (I), 10’40” Gabriel (I), 17’53” Del Piero (V); 5’36” s.t. Vailati (V), 7’50” Foglia (I), 13’39” Paganini (I), 16’05” Del Gaudio (V), 18’23” Revert Cortés (I), 18’44” Revert Cortés (I).  

Ammoniti: Vailati (V), Kokorovic (V), Del Gaudio (V).

Futsal A2, tre punti d’oro per l’Imolese in diretta tv contro il Villorba
Sport 13 Febbraio 2020

Basket A2, positivo l’incontro tra società, giocatori e staff: «Fare gruppo per chiudere al meglio la stagione»

Caos Andrea Costa, parte terza. Dopo la conferenza stampa di Domenicali e la protesta di giocatori e tifosi ieri è andato in scena il tanto atteso incontro tra gli stessi giocatori biancorossi, lo staff tecnico e la società.

«Facciamo gruppo e ci risolleveremo». Con queste parole si è aperto il comunicato del club di via Valeriani, il giorno dopo il faccia a faccia, che poi ha aggiunto come «le problematiche dell”Andrea Costa rimangono, ma è necessario far squadra in campo e fuori campo, per risollevarsi e portare a termine la stagione 2019-2020, onorando gli impegni presi con giocatori e staff, soprattutto perché da oggi il mondo Andrea Costa ha bisogno di serenità e tranquillità per ottenere quei risultati sportivi che sono alla nostra portata, cercando di ottenere prima possibile la matematica certezza della permanenza in A2 anche per la prossima stagione sportiva».

In chiusura di comunicato è infine ribadito ancora il concetto di gruppo. «Dirigenza societaria, soci, giocatori, staff, sponsor e lo chiediamo anche ai tifosi, ognuno faccia la sua parte e la stagione attuale sarà conclusa e poi penseremo con più calma e serenità al progetto 2020-2021». (da.be.)

Nella foto (Isolapress): un time-out biancorosso

Basket A2, positivo l’incontro tra società, giocatori e staff: «Fare gruppo per chiudere al meglio la stagione»
Sport 12 Febbraio 2020

Basket A2, giocatori e staff dell’Andrea Costa lamentano ritardi negli stipendi. Striscione dei tifosi davanti alla sede

Prosegue il caos in casa Andrea Costa. Dopo la conferenza stampa di giovedì scorso durante la quale l’Amministratore Unico Gianpiero Domenicali ha espresso tutta l’incertezza sul futuro del club (leggi qui), anche i giocatori sono voluti intervenire su quanto sta accadendo, affidando il loro pensiero ad una lettera. «Tutti i giocatori e lo staff tecnico dell’Andrea Costa Imola hanno deciso di focalizzare l’attenzione degli addetti ai lavori sulla loro situazione riguardante il rispetto degli impegni contrattuali assunti dalla società nei loro confronti. Attualmente i tesserati non hanno ancora percepito la terza mensilità convenuta o l’hanno ricevuta solo in par- te. Pochissimi per intero. Le situazioni contrattuali sono diverse per ciascuno, ma il ritardo nel pagamento degli emolumenti ormai non è più tollerabile. Anche alla luce delle dichiarazioni del presidente in una conferenza stampa tenuta pochi giorni fa, ci sentiamo di far conoscere il nostro punto di vista in una situazione non più sostenibile. Non possiamo essere noi atleti e staff tecnico un parafulmine delle difficoltà, dal momento che i mancati pagamenti mettono in seria difficoltà la nostra vita personale e familiare. Fino ad ora abbiamo sempre dimostrato serietà, professionalità e soprattutto rispetto in campo e fuori, ma adesso pretendiamo altrettanto dalla società Andrea Costa Imola Basket».

Protesta che ha visto in prima linea anche i tifosi, inizialmente con un post pubblicato lunedì scorso dal gruppo Onda d’Urto 1993. «Prese in giro, bugie e mezze verità. Fino a questo momento siamo rimasti in silenzio solo ed esclusivamente per il bene dell’Andrea Costa e per rispetto di quei due colori che probabilmente, ad oggi, soltanto noi amiamo. A tutto però c’è un limite e dopo quello che è successo negli ultimi giorni non potevamo più rimanere in silenzio». Nella serata di lunedì davanti alla sede di via Valeriani è comparso uno striscione eloquente: «Il tempo delle c…te è finito. La nostra comprensione: un ricordo sbiadito». Firmato Onda d’Urto 1993. (da.be.)

Nella foto: lo striscione apparso nella sede di via Valeriani

Basket A2, giocatori e staff dell’Andrea Costa lamentano ritardi negli stipendi. Striscione dei tifosi davanti alla sede
Sport 8 Febbraio 2020

Basket A2, l’Andrea Costa affonda in casa dell’Urania Milano

Altra sconfitta per l’Andrea Costa che affonda 95-68 in casa dell’Urania Milano.

Morse e Ingrosso tengano a galla i biancorossi che reggono un quarto e poi lasciano strada libera ai padroni di casa. Nel secondo parziale, infatti, il break dei milanesi risulta decisivo, con il distacco che diventa pesante negli ultimo 10 minuti quando, di fatto, l’Andrea Costa esce dal campo. 

Sabato 15 febbraio (ore 20.30), l’Andrea Costa sarà di scena a Ferrara.

Approfondimenti sul numero di «sabato sera» del 13 febbraio. (da.be.)

Nella foto (Isolapress): Morse

Tabellino

Urania Milano-Le Naturelle 95-68 (18-17, 42-31, 70-57) 

Milano: Lynch 29, Raivio 24, Montano 17, Negri 9, Sabatini 4, Benevelli 4, Piunti 4, Bianchi 2, Piatti 2, Giardini, Lazari, Pagani ne. All. Villa.

Imola: Morse 16, Ingrosso 14, Valentini 9, Baldasso 7, Fultz 6, Masciadri 5, Ivanaj 5, Bowers 4, Alberti 2, Taflaj, Calvi. All. Di Paolantonio.

Basket A2, l’Andrea Costa affonda in casa dell’Urania Milano
Sport 8 Febbraio 2020

Futsal A2, ad Asti l’Imolese acciuffa il pareggio all’ultimo respiro

Pareggio 3-3 in extremis per l’Imolese che esce così indenne dallo scontro al vertice in casa del Città di Asti.

Rossoblù avanti con Castagna, ma che si vedono rimontare e superare dai padroni di casa prima dell’intervallo, nonostante i piemontesi abbiano fallito un tiro libero. Nella ripresa il pareggio di Baroni è il preludio al finale al cardiopalma. L’Asti questa volta trasforma il tiro libero, così l’Imolese si getta in avanti ed a 20” dal triplice fischio trova il pareggio grazie a Revert Cortés.

Nel prossimo turno, in programma sabato 15 febbraio (ore 19), l’Imolese ospiterà il Villorba. (da.be.)

Approfondimenti sul numero di «sabato sera» del 13 febbraio.

Nella foto: mister Carobbi

Tabellino

Città di Asti-Imolese 3-3 (2-1) 

Imolese: Paciaroni, Vignoli, Castagna, Foglia, Revert Cortés, Pieri, Gabriel, Paganini, Butturini, Ansaloni, Baroni, Vittori. All. Carobbi.

Gol: 1’55” Castagna (I), 9’08” Mendes (A), 16’23” Corsini (A), 9’37” s.t. Baroni (I), 17’15” Zanchetta (A), 19’40” Revert Cortés (I). 

Ammoniti: Celentano (A), Peninha (A), Revert (I), Corsini (A), Castagna (I), Zanchetta (A), Gabriel (I), Paganini (I).

Futsal A2, ad Asti l’Imolese acciuffa il pareggio all’ultimo respiro
Sport 6 Febbraio 2020

Basket A2, incertezza sul futuro dell’Andrea Costa. Domenicali: «Nuovi capitali o vendiamo il titolo»

Finiti i tempi delle riflessioni e degli appelli, è arrivato il momento per l’Andrea Costa di decidere cosa fare il prossimo anno. La prima opzione è l’arrivo di capitali freschi entro il 31 marzo (300 mila euro che vadano ad aggiungersi ai 700 mila euro di capitale sociale). A spiegarlo è stato oggi, alla conferenza stampa indetta all’Hotel Donatello di Imola, l’Amministratore Unico biancorosso Gian Piero Domenicali. «Il tempo degli appelli è finito – ha spiegato-. La perquisizione della Finanza nel 2018 ci è costata una perdita di contratti di sponsorizzazione per circa 200 mila euro, a cui vanno aggiunte le mancate entrate di 150 mila euro dovute al calo di abbonati e minori incassi».

Altrimenti, se l’unica soluzione possibile sarà la vendita del titolo sportivo di A2, ovviamente se la squadra di coach Di Paolantonio dovesse mantenere sul campo la categoria. «Qualche società ci ha già contattati (quattro, una al Nord, una al Sud e due al Centro, ndr) – ha rivelato Domenicali -, ma la nostra intenzione è quella di proseguire. La nostra decisione è quella di andare avanti ma serve una mano di tutti. Noi come soci abbiamo già fatto la nostra parte». (da.be.)

Nella foto: Gianpiero Domenicali

Basket A2, incertezza sul futuro dell’Andrea Costa. Domenicali: «Nuovi capitali o vendiamo il titolo»

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast