Posts by tag: adv

Economia 27 Settembre 2022

PiùSicurezza, dieci anni di attività per il lavoro sicuro

Venerdi 16 settembre PiùSicurezza srl ha festeggiato i 10 anni di attività insieme ai propri clienti e stakeholder. Si è trattato di un evento che ha unito l’aspetto tecnico, vedere i nostri scenari di addestramento in azione, con quello ludico di assistere allo spettacolo di Vito e di concludere la serata tutti insieme con un aperitivo.

Questo progetto nasce nel 2010 quando i tre ideatori (Mauro Ferri, Stefano Manara e Guido Laffi) propongono di creare qualcosa che non esisteva in Italia: una struttura molto simile ai luoghi di lavoro e dotata delle attrezzature necessarie affinché i lavoratori potessero esercitarsi a lavorare in sicurezza, superando la formazione teorica fatta solo in aula. Così nel 2012 è partita la realizzazione di un Campo Prove per l’addestramento al lavoro sicuro a Imola, in Via Pasquala 4k, struttura unica in Italia, grazie agli investimenti dei soci fondatori: Fav (in rappresentanza di Confindustria Emilia Area Centro), AssCooper (in rappresentanza di LegaCoop Imola) e Conami. Quest’ultimo nel 2018 ha ceduto la propria quota a Igeam srl.

Oggi al Campo Prove vengono addestrati circa 3.000 lavoratori all’anno in tutti i corsi sulla sicurezza sul lavoro che necessitano di prove pratiche con attrezzature specifiche e scenari realistici: si va dai corsi per l’uso di carrelli elevatori e piattaforme di lavoro, ai corsi per i lavori in quota o i lavori in ambienti confinati, ai corsi per la guida sicura su strada e su sterrato, ai corsi per la posa della segnaletica stradale, senza dimenticare i corsi più classici come quelli per addetto antincendio, addetto primo soccorso e uso del defibrillatore.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI

PiùSicurezza, dieci anni di attività per il lavoro sicuro
Cronaca 14 Settembre 2022

Espropri Autostrade per l’Italia per l’ampliamento A14 tratto San Lazzaro-Diramazione Ravenna. Come tutelarsi?

Autostrade per l’Italia Spa sta procedendo alle notifiche relative alle procedure di esproprio necessarie per la realizzazione dell’opera.

Le indennità di esproprio offerte sono spesso inferiori a quanto prescritto dalla legge e non considerano mai i danni ulteriori subiti dal proprietario.

Per poter difendere i tuoi diritti ed ottenere ampie rivalutazioni delle indennità di esproprio è necessario attivarsi fin da subito.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Nella foto: un tratto dell’autostrada A14

Espropri Autostrade per l’Italia per l’ampliamento A14 tratto San Lazzaro-Diramazione Ravenna. Come tutelarsi?
Cronaca 1 Settembre 2022

Clai apre le sue porte ed è subito sold out: tutto esaurito per le visite guidate alla scoperta della Cooperativa

Porte aperte, tutto esaurito. La scelta di Clai di ospitare visite guidate all’interno del suo Salumificio di Sasso Morelli e dello storico parco di Villa La Babina, nell’ambito della due giorni di Porte Aperte Clai (il grande evento di sabato 3 e domenica 4 settembre), ha avuto un riscontro molto positivo: tutti gli ingressi a disposizione sono stati infatti assegnati con largo anticipo.

L’ex Festa del Contadino cambia dunque nome, ma rispecchia ancora totalmente il desiderio della grande Cooperativa agroalimentare di Sasso Morelli di dar vita a un evento a Imola che crei occasioni d’incontro, convivialità e soprattutto grande gusto. Una kermesse che, dopo due stagioni contrassegnate da regole e distanziamenti, torna quest’anno a pieno regime e con alcune belle novità.

“Per una realtà come la nostra – sottolinea il Presidente Clai Giovanni Bettini –, è quasi doveroso “aprire le porte” alla comunità e consentire a chiunque lo desideri di conoscere direttamente quanta passione e impegno servono per far nascere prodotti sicuri, di qualità e dai sapori unici. In questi primi 60 anni di vita il territorio è stato grande protagonista dei successi di Clai. Ed è solo grazie alla preferenza che ogni giorno ci riservano i nostri consumatori, se siamo messi nella condizione di fare il lavoro che più amiamo con il massimo dei risultati. Sono dunque anche loro protagonisti della storia della Cooperativa: è giusto che possano apprezzare ancor più da vicino la realtà che hanno contribuito a far crescere. Se tutti gli ingressi sono stati prenotati così rapidamente, significa che questo messaggio è stato colto. Non vediamo l’ora di ringraziare uno a uno i nostri visitatori e raccontare loro le peculiarità dell’azienda e i segreti dello splendido giardino che ospita la nostra sede”.

Clai è dunque pronta ad aprire realmente le sue porte alla comunità. E lo farà in modo gradualmente sempre più profondo. Si parte con l’ormai tradizionale grande Galà Lirico organizzato in collaborazione con l’Emilia Romagna Festival che si terrà sabato 3 settembre, a partire dalle ore 21, a Villa La Babina, sede direzionale della Cooperativa a Sasso Morelli di Imola.

Subito prima del concerto ci sarà la consegna del “Premio 100% Italiano”, prestigioso riconoscimento con il quale Clai si fa portavoce della valorizzazione del patrimonio e delle tradizioni italiane celebrando una personalità (o un’impresa) che si è distinta per l’impegno a favore della promozione della cultura, del lavoro o della solidarietà.

Il giorno successivo sarà la volta della terza edizione della Corsa campestre, che si terrà a partire dalle ore 9:30. Per aumentare il livello di inclusività, sono previste sia una gara competitiva di 12 chilometri riservata ad atleti iscritti a società sportive, e organizzata in collaborazione con AS Sacmi e Fidal, e una più rilassante “Passeggiata ecologica” di sette chilometri aperta a tutti (il ricavato sarà interamente devoluto alla AS Sacmi per attività educative e sportive).

Nel corso del pomeriggio di domenica invece ci sarà il momento del vero e proprio contatto diretto col mondo Clai. A partire dalle ore 17 inizieranno le visite guidate al Salumificio di Sasso Morelli e allo storico parco e giardino di Villa La Babina (che fa parte del famoso circuito dei Grandi Giardini Italiani). “Passione artigianale” e “Oasi di biodiversità” sono i temi scelti per questi due tour che rappresentano un vero e proprio viaggio nel gusto di sapori unici e nella bellezza della natura. Un’occasione d’oro per scoprire i valori che hanno fatto grande Clai in questi primi 60 anni di vita e per vedere da vicino ciò che ispira ogni prodotto realizzato dalla Cooperativa.

Nella foto: Villa La Babina, sede del centro direzionale Clai

Clai apre le sue porte ed è subito sold out: tutto esaurito per le visite guidate alla scoperta della Cooperativa
Economia 29 Aprile 2022

Florim, open day alla fabbrica 4.0 di Mordano sabato 7 maggio

Sabato 7 maggio Florim apre le porte della fabbrica 4.0 di Mordano agli abitanti del territorio. Un tour guidato, attraverso gli impianti in funzione del plant produttivo realizzato nel 2017 a fianco della storica sede Cerim, permetterà ai cittadini di vedere come nascono le grandi lastre in gres porcellanato e apprezzare l’elevato livello di innovazione raggiunto dall’azienda.

Alta tecnologia, macchine integrate a computer, in un ambiente pulito, moderno e bello da guardare e da vivere, anche grazie anche alla grande vetrata alta 5 metri e lunga 130 metri. Nei 56.000 metri quadrati di coperto, Florim produce le grandi lastre del Gruppo (fino a 320×160 cm, in diversi spessori) che vengono esportate in tutto il mondo utilizzabili a pavimento, rivestimento e oggi anche per rivestire superfici dell’arredo.

Sarà inoltre possibile visionare una galleria fotografica che illustra l’evoluzione storica dell’insediamento, a partire dagli anni ’60 fino al progetto di ammodernamento che l’azienda intende realizzare nei prossimi 5 anni.

L’approccio orientato alla trasparenza è tra i fondamenti delle B Corp, aziende che si distinguono per essere sostenibili e rigenerative. Florim, dopo aver cambiato il proprio statuto per diventare Società Benefit a marzo 2020, nel dicembre dello stesso anno ha ottenuto la certificazione B Corp, riconoscimento che si aggiunge a numerose altre certificazioni internazionali.

Tra le tante, l’azienda è certificata: UNI EN ISO 9001 per il sistema di gestione della qualità e il miglioramento continuo dei processi, UNI ISO 14001 per la gestione dei processi ambientali, UNI EN ISO 50001 per la politica di gestione energetica e UNI EN ISO 45001 per la salute e la sicurezza dei dipendenti. Ha inoltre ottenuto la certificazione AEO – operatore economico autorizzato.

CLICCA QUI PER PRENOTARE LA TUA VISITA

Nella foto: lo stabilimento 4.0 del gruppo Florim a Mordano

Florim, open day alla fabbrica 4.0 di Mordano sabato 7 maggio
Economia 31 Marzo 2022

Sicurezza per il lavoratore isolato, sempre in tasca con le soluzioni OPE

Per lavoratore isolato si intende un individuo che durante lo svolgimento della propria mansione potrebbe trovarsi ad operare in condizioni di solitudine senza contatto diretto con altri colleghi. Obbligo del datore di lavoro è valutare i rischi da lavoro isolato e dotare i lavoratori in solitaria di strumenti idonei alla segnalazione delle situazioni di pericolo.

Adatto per addetti al Controllo manutenzioni (estintori, caldaie, ascensori, cassonetti, RSU, condizionatori, serbatoi gas/acqua…), Certificazione dei tempi di servizio (portierato, pulizie, assistenza domiciliare, cantieri remoti, controllo ronda,..), Controllo identità di beni, cose e persone (opere d’arte, congressisti, parco auto, mezzi a noleggio ed altri ancora).  

Datix Wi-Track Pro 3G Safe Edition è un dispositivo “Uomo a terra“ che trasmette allarmi via SMS e GPRS in caso di caduta o immobilità, ripetuti sino a risposta. La funzione “Panico“ consente di inviare manualmente un segnale di allarme in caso di incidente, malore o aggressione. Il sistema è disponibile in due configurazioni: Solo GSM per utilizzo al chiuso (indoor); GSM+GPS per localizzazione e tracking all’aperto.

ESEMPI DI APPLICAZIONE
Operatori isolati: Datix NaNo G Safe Edition è stato specificamente studiato per essere un valido aiuto per la sicurezza degli Operatori isolati (sia stanziali che itineranti). Le funzionalità Uomo a terra e Panico, combinate con la geolocalizzazione (se disponibile), permettono di incrementare in modo significativo il grado di sicurezza dell”Operatore.

Sportivi: anche gli sportivi possono beneficiare dell’aiuto di Datix NaNo G Safe Edition. In particolar modo tutti coloro impegnati in attività individuali che richiedono lo spostamento sul territorio e quindi la localizzazione della persona in caso di allarme (es. escursionisti, ciclisti, alpinisti).

MAGGIORI INFORMAZIONI SUL SITO DI OPE SRL

   

Sicurezza per il lavoratore isolato, sempre in tasca con le soluzioni OPE
Economia 17 Marzo 2022

Con OPE soluzioni per la rilevazione di presenze nelle aziende medio-piccole

Il tessuto produttivo della nostra regione è fatto da aziende medio-piccole: oltre 2 aziende su 3 hanno meno di 10 dipendenti. Quali sono le soluzioni utilizzate per rilevare le presenze per aziende di queste dimensioni? La soluzione più economica è il TIMBRA CARTELLINO: ha un basso costo di acquisto e, in media, ha un costo di circa 22 centesimi/mese di materiale di consumo (1 cartellino/mese per dipendente, 1 nastro ogni 3 anni). I conteggi delle presenze vanno fatti manualmente e trascritti per inviarli a chi fa le buste paga.

Una soluzione più evoluta è il SOMMA ORE: i cartellini hanno un codice a barre e il dispositivo somma le ore effettuate giornalmente e progressivamente. Investimento più elevato, materiale di consumo un poco più costoso unito ad un risparmio di tempo per i conteggi, stesso lavoro di trascrizione per la elaborazione delle buste paga. A questo punto però occorre evidenziare che la parte più elevata del costo è rappresentata dal tempo speso per riconciliare le presenze togliendo i tempi aggiuntivi da non considerare, aggiungendo i giustificativi di assenza.

Per ridurre quel costo occorre passare ad una soluzione informatica: CARD ON CLOUD. Usa le timbrature fatte con un terminale o utilizzando un’APP da caricare su uno Smartphone privo di SIM. Il Software sul web aggiunge una serie di funzioni di correzione singola o per selezione e permette di aggiungere e quantificare le assenze impiegando meno tempo. Ovviamente produce un file pdf per l’invio a chi elabora le buste paga. In questo modo tutta la gestione si abbrevia e noi conserviamo e salviamo i dati per conto vostro.

SUL SITO DI OPE SRL MAGGIORI INFORMAZIONI E CONFRONTI TRA LE SOLUZIONI ENTRY LEVEL

Il Card On Cloud

Con OPE soluzioni per la rilevazione di presenze nelle aziende medio-piccole
Cronaca 2 Settembre 2021

Fallimento (n. 59/2016) Martelli Lavorazioni Tessili Spa, vendita senza incanto

Fallimento (n. 59/2016) Martelli Lavorazioni Tessili Spa a Dozza (BO) in via Emilia 183, località Toscanella – Cà del Vento (Lotto 5).

Complesso immobiliare su un lotto di terreno costituito da: area su cui insistelo stabilimento industriale, aree di pertinenza annesse e adiacenti terreni edificabili, accessibili solamente dal lotto produttivo.

Lo stabilimento industriale si sviluppa perpendicolarmente alla strada ed è diviso in tre porzioni (ABC) composte da tre fabbricati principali con annessi corpi minori accessori.

Per ogni ulteriore informazione relativa allo stato urbanistico-amministrativo, allo stato occupazionale, ai gravami oggetto di purgazione giudiziaria e per ogni ulteriore elemento utile all’acquisto, leggere con attenzione l’avviso di vendita.

Prezzo base Euro 560.000,00.

Curatore dott. Marcello Tarabusi tel.051/582270. Udienza di vendita senza incanto il 15/09/2021 alle ore 10. Notaio dott. Roberto Moscatiello.

Fallimento (n. 59/2016) Martelli Lavorazioni Tessili Spa, vendita senza incanto

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA