Posts by tag: Andrea Costa

Sport 1 Maggio 2021

Basket serie B, l’Andrea Costa non sbanca Coverciano ed ora rischia

Ko 75-58 dell’Andrea Costa a Coverciano contro Firenze. Una sconfitta che lascia i biancorossi a quota 18 punti, con ancora un match da giocare e l’incubo dei play-out ancora possibile. La squadra di Moretti, in caso di un altro referto avverso, per evitarli dovrà «gufare» soprattutto Piombino.

Andrea Costa sotto per tutto il match ed apparsa scarica ed imprecisa in attacco (compresi i liberi) oltre che a rimbalzo. A nulla hanno potuto le buone prove di Preti (12 punti), Quaglia (11 punti) e Toffali (10 punti). 

Nel prossimo ed ultimo turno (recupero della 6^ giornata di questo secondo mini girone), in programma domenica 9 maggio (ore 18), i biancorossi affronteranno in trasferta Cecina. (da.be.)

Firenze-Andrea Costa 75-58 (20-15; 36-26; 57-39; 75-58)

Nella foto (Isolapress): Toffali contro Empoli

Basket serie B, l’Andrea Costa non sbanca Coverciano ed ora rischia
Sport 28 Aprile 2021

Basket serie B: dopo 30 anni Domenicali lascia l’Andrea Costa, ora c’è Marocchi: «Andremo avanti» (forse)

Uno esce, l’altro entra, ma per l’Andrea Costa cambia poco visto che si annunciano altre stagioni di «sangue, sudore e lacrime». Sempre ammesso che ci saranno altre stagioni per il club biancorosso che, prima sul campo, dovrà confermare il proprio posto in serie B (solo a pensarlo la passata estate si sarebbe passati per pazzi) e che poi avrà una scadenza d’importanza capitale già al 30 giugno.

Quando la squadra andrà iscritta al prossimo campionato dopo aver adempiuto a tutti gli obblighi istituzionali (tra cui il pagamento degli stipendi), rastrellando un bel pacco (intorno ai 60mila euro) di soldi. «Chiudo il mio impegno trentennale – ha detto il numero uno uscente Gian Piero Domenicali – lasciando la squadra dove l’ho presa: in serie B».

L’assemblea dei soci dello scorso fine settimana ha ratificato il passaggio (più volte annunciato) di Cristian Marocchi al posto di Domenicali nel ruolo di Amministratore unico del club di via Valeriani, dove i due continueranno a collaborare praticamente a cariche invertite, con le loro società di pubblicità e marketing. «È un piacere e una grande emozione essere qui – ha detto il numero uno entrante Cristian Marocchi – a 20 anni di distanza dalla prima volta che mi sono avvicinato all’Andrea Costa con la mia società di marketing. Aiutare Domenicali è stato qualcosa d’incredibile, ma in futuro ci sarà tanto lavoro da fare». (p.p.)

L’intervista su «sabato sera» del 29 aprile.

Nella foto: da sinistra, Cristian Marocchi, Sofia Conti e Gian Piero Domenicali

Basket serie B: dopo 30 anni Domenicali lascia l’Andrea Costa, ora c’è Marocchi: «Andremo avanti» (forse)
Sport 18 Aprile 2021

Basket serie B, l’Andrea Costa ritrova la vittoria. Volata fatale ad Alba per la Sinermatic

Torna al successo l’Andrea Costa che, al Ruggi, regola 70-64 San Miniato. Sconfitta, invece, per la Sinermatic Ozzano, caduta in volata 80-78 ad Alba.

Imolesi, a differenza delle ultime uscite, capaci di tenere le redini del match per quasi tutti i 40’. I toscani provano la rimonta nel finale, ma nulla hanno potuto controllo la serata ispirata del capitano Preti (19 punti), Corcelli (15 punti) e Sgorbati (doppia doppia da 12 punti e 10 rimbalzi).

La squadra di coach Grandi perde un’altra partita in volata. Questa volta però contro una diretta concorrente per la salvezza diretta. Ad Alba, dopo un primo quarto giocato da protagonisti, i biancorossi hanno dovuto rincorrere fino alla fine, trascinati dal solito Bertocco (21 punti), Bedin (17 punti) e e Okiljevic (16 punti). Fatali gli ultimi secondi, con i piemontesi che, favoriti dall’imprecisione degli ospiti, hanno chiuso la sfida ai liberi.

Nel prossimo turno, in programma mercoledì 21 aprile, l’Andrea Costa sarà impegnata a Cecina (ore 20.30), mentre la Sinermatic ospiterà Rimini (alle 19). (da.be.)

Andrea Costa – San Miniato 70-64 (17-13; 34-26; 57-45)

Alba – Sinermatic 80-78 (21-22; 40-35; 66-57)

Foto dalla pagina Facebook dell’Andrea Costa

Basket serie B, l’Andrea Costa ritrova la vittoria. Volata fatale ad Alba per la Sinermatic
Sport 15 Aprile 2021

Basket serie B, giocatori e staff dell’Andrea Costa ancora senza stipendi: «Situazione non più tollerabile»

Non c’è pace in casa Andrea Costa. Dopo la pesante sconfitta di sabato contro Ozzano, oggi giocatori e staff hanno chiesto alla Giba (Giocatori Associati Basket Italiani) di diffondere un comunicato stampa per esternare la loro grande preoccupazione sulla situazione sanitaria del club. 

«Tutti i giocatori, l’allenatore e i fisioterapisti dell’Andrea Costa Imola, in seguito alle prolungate mancanze agli impegni contrattuali assunti da parte della società, hanno deciso di comunicare quanto segue. Attualmente i componenti della squadra hanno percepito solo la quarta mensilità convenuta, taluni addirittura l’hanno ricevuta solo in parte. Le caratteristiche contrattuali sono diverse per ciascuno degli elementi del gruppo, ma il denominatore comune è il ritardo nel pagamento degli emolumenti, ormai non più tollerabile. I giocatori, l’allenatore e i fisioterapisti, oltre a voler far conoscere il proprio punto di vista, esprimono la loro grande preoccupazione per una situazione spiacevole, esaltata anche dalla probabile ed imminente svolta del ruolo al vertice della società. A questo proposito si vuole chiedere pubblicamente all’attuale dirigenza e ai soci della società chi si prenderà carico di portare avanti gli impegni economici assunti per la stagione corrente, nonché il nome della storica società. Si comprendono le difficoltà causate dal periodo di crisi generale, ma non possono essere i lavoratori del basket il capro espiatorio di queste, dal momento che i mancati pagamenti mettono in seria difficoltà la vita personale e familiare di essi.
Anche alla luce delle ultime prestazioni deludenti, in riferimento alle quali il gruppo squadra si assume tutte le proprie responsabilità, le energie dovranno essere indirizzate al rettangolo di gioco e non più alle questioni economiche, diventate ormai protagoniste delle giornate. I giocatori, l’allenatore e i fisioterapisti dell’Andrea Costa Imola».

Nella foto (Isolapress): Paolo Moretti e l’Andrea Costa durante un time-out nel derby di sabato scorso a Ozzano

Basket serie B, giocatori e staff dell’Andrea Costa ancora senza stipendi: «Situazione non più tollerabile»
Sport 10 Aprile 2021

Basket serie B, disfatta dell’Andrea Costa nel derby! Sorriso a trentuno… denti per la la Sinermatic Ozzano

Disfatta su tutta la linea per l’Andrea Costa che crolla 96-65 sul parquet della Sinermatic Ozzano.

Match, di fatto, già indirizzato nel primo quarto con il +13 dei padroni di casa. Imola, però, riesce a limitare i danni fino a metà partita, ma dopo l’intervallo lungo la squadra di coach Moretti non entra praticamente in campo. Top scorer di serata, Bertocco con 28 punti, mentre tra gli ospiti il migliore è stato Toffali (21 punti). Con questo successo Ozzano si avvicina alla salvezza diretta, mentre l’Andrea Costa piomba nell’incubo play-out. 

Nel prossimo turno, in programma domenica 18 (ore 18), l’Andrea Costa ospiterà San Miniato, mentre la Sinermatic sarà di scena ad Alba. (da.be.)

Sinermatic-Andrea Costa 96-65 (21-8; 48-31; 76-55)

Basket serie B, disfatta dell’Andrea Costa nel derby! Sorriso a trentuno… denti per la  la Sinermatic Ozzano
Sport 31 Marzo 2021

Basket serie B, ultimi cinque minuti del derby fatali per l’Andrea Costa

Niente da fare per l’Andrea Costa che, nel recupero infrasettimanale al palaRuggi, cade 75-63 contro Rimini.

Biancorossi avanti per gran parte di un match equilibrato e combattuto che si è deciso negli ultimi cinque minuti. Fatale alla squadra di Moretti, sul 63-63 il break di 10-0 dei rivieraschi. Miglior marcatore per l’Andrea Costa, Fultz, autore di 17 punti.

Imola, dopo la sosta per la Coppa Italia, tornerà in campo sabato 10 aprile ad Ozzano contro la Sinermatic. (da.be.)

Andrea Costa-Rimini 63-75 (24-17; 35-33; 55-55)

Nella foto (Isolapress): Jacopo Preti

Basket serie B, ultimi cinque minuti del derby fatali per l’Andrea Costa
Sport 28 Marzo 2021

Basket serie B, doppio ko prima della sosta per Andrea Costa e Sinermatic Ozzano

Doppio ko prima della sosta pasquale per Andrea Costa, caduta in casa 92-86 contro Livorno, e Sinermatic Ozzano, battuta in volata 78-73 sul parquet di Omegna.

Biancorossi imolesi sempre costretti ad inseguire. Nell’ultimo quarto la tripla di Corcelli porta avanti i suoi a 4’ dalla sirena, ma Livorno si dimostra squadra solida ed esperta e rimette in piedi un match che in quel momento pendeva dalla parte dei padroni di casa. Miglior marcatore dell‘Andrea Costa, Jacopo Preti con 18 punti. 

Un’altra vittoria sfumata nel finale per i Flying Balls, avanti sul parquet dei piemontesi fino all’intervallo lungo. Nel secondo tempo Omegna spinge sull’acceleratore e scappa, Ozzano prova di restare a contatto, si porta a -2 a 20” dalla sirena finale ma è costretta a cedere alla precisione di Omegna ai liberi. Tra gli ozzanesi i migliori sono stati Bertocco, autore di una doppia doppia da 17 punti e 11 falli subiti, e Bedin (doppia doppia da 15 punti e 11 rimbalzi).

Nel prossimo turno, dopo la sosta pasquale, Sinermatic ed Andrea Costa si sfideranno nel derby al palazzetto di viale Due Giugno ad Ozzano (sabato 10 aprile, ore 18.30). (da.be.)

Andrea Costa-Livorno 86-92 (17-25; 34-43; 64-74)

Omegna-Sinermatic 78-73 (19-15; 33-35; 56-51)

Nella foto (photo by Susy dalla pagina Fb di Ozzano): la Sinermatic

Basket serie B, doppio ko prima della sosta per Andrea Costa e Sinermatic Ozzano
Sport 24 Marzo 2021

Basket serie B, questa Andrea Costa non riesce più a vincere

Ancora un ko per l’Andrea Costa che, nella seconda giornata di questa fase 2 del campionato, scivola 84-76 a Piombino.

Partita dai due volti per i biancorossi. Primo tempo comandato grazie alla serata ispirata del capitano Preti (18 punti alla sirena). Dopo l’intervallo lungo, però, l’inerzia pende dalla parte dei padroni di casa che, con un terzo parziale super, scappano via. Inutile, nell’ultimo quarto, il tentativo di rimonta dei ragazzi di coach Moretti. 

Andrea Costa che, nel prossimo turno, affronterà in casa Livorno (domenica 28, ore 18). (da.be.)

Piombino-Andrea Costa 84-76 (23-24; 40-42; 65-57)

Nella foto (Isolapress): Francesco Quaglia

Basket serie B, questa Andrea Costa non riesce più a vincere
Sport 21 Marzo 2021

Basket serie B, parte con una sconfitta (di misura) la seconda fase di Andrea Costa e Sinermatic

Inizia con un ko la seconda fase per l’Andrea Costa che al palaRuggi scivola sulla sirena 92-91 contro Chiusi. Stesso destino per la Sinermatic Ozzano, sconfitta 90-88 a Cesena.

Imolesi costretti ad inseguire per tutto il match, prima di centrare la clamorosa rimonta nel finale di partita. A tradire la squadra di Moretti negli ultimi secondi gli errori dall’arco di Preti, Sgorbati e, sulla sirena, di Fultz. Miglior realizzatore Quaglia, autore di 18 punti.

Altra beffa, invece, per Ozzano che, contro l’ex tecnico della Vsv Tassinari, tiene le redini del match per quasi tutti i 40’. A poco più di due minuti dalla fine, però, Cesena mette il naso avanti, ma ci pensa Bertocco (33 punti) a rimettere le cose a posto per il +2 biancorosso. Nel finale la squadra di Grandi, però, litiga con il canestro e non segna più, così sono i romagnoli, con Dell’Agnello e Battisti a regalare il referto rosa a padroni di casa. 

Nel prossimo turno, in programma mercoledì 24 marzo, l’Andrea Costa sarà di scena a Piombino (ore 20.30), mentre la Sinermatic ospiterà Oleggio (alle 19). (da.be.)

Andrea Costa-Chiusi 91-92 (18-20; 39-47; 64-72)

Cesena-Sinermatic 90-88 (29-22; 46-46; 67-72)

Nella foto (Isolapress): timeout in casa Andrea Costa

Basket serie B, parte con una sconfitta (di misura) la seconda fase di Andrea Costa e Sinermatic
Sport 17 Marzo 2021

Basket serie B, un Bertocco monumentale non basta alla Sinermatic. A Cesena Andrea Costa spazzata via

Niente da fare per la Sinermatic Ozzano, sconfitta 97-91 a Firenze dopo un supplementare. Ancora un ko netto, invece, per l’Andrea Costa che crolla 81-55 a Cesena. 

Flying che, dopo un avvio sottotono, si rimettono in carreggiata e ricuciscono lo strappo, trascinati da un Bertocco monumentale (39 punti). I biancorossi nel quarto parziale concludono la rimonta e mettono addirittura il naso avanti a due minuti dalla sirena, grazie ad un canestro dello stesso Bertocco. Una tripla di Firenze manda però il match all’overtime. Il supplementare si apre con un break importante dei toscani che di fatto chiude la sfida già dopo pochi minuti. 

A Cesena la squadra di Moretti, invece, è sempre costretta ad inseguire e non riesce mai a mettere in discussione un risultato già scritto fin dai primi minuti. I romagnoli, infatti, si dimostrano più forti ed in forma e si portano a casa i due punti con merito. Tra gli imolesi il migliore è Preti, autore di 10 punti.

Nel weekend scatterà la seconda fase, con entrambe le nostre squadre che scenderanno in campo domenica 21 marzo, palla a due alle 18. Andrea Costa ospiterà al Ruggi Chiusi, mentre la Sinermatic sarà di scena a Cesena (alle 19). (da.be.)

Cesena-Andrea Costa 81-55 (21-11; 41-27; 65-46)

Firenze-Sinermatic 97-91 dts (27-19; 54-45; 72-64; 86-86)

Nella foto (Isolapress): Bertocco della Sinermatic Ozzano

Basket serie B, un Bertocco monumentale non basta alla Sinermatic. A Cesena Andrea Costa spazzata via

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast